Home Hi-Tech Finanza e Mercato La produzione iPhone 12 di Foxconn lavora su 24 ore a pieno...

La produzione iPhone 12 di Foxconn lavora su 24 ore a pieno regime

Apple ha fatto i salti mortali per completare gli iPhone 12 nonostante l’emergenza Coronavirus: ora la produzione nella mega fabbrica Foxconn di Zhengzhou funziona 24 ore al giorno, sette giorni su sette, senza interruzioni, né ferie né festività per assicurare il numero di terminali necessario per il lancio globale atteso a ottobre.

Secondo l’ultima anticipazione le prime spedizioni ai distributori inizieranno il 5 ottobre, mentre la presentazione è attesa il 13 ottobre. Dopo il blocco obbligatorio per Covid-19, la Cina è stato il prima paese a recuperare velocemente attività e soprattutto la produzione. Le autorità hanno fatto tutto il possibile per agevolare la ripresa: per il più grande stabilimento al mondo le esportazioni sono aumentate del 50,4% nel solo mese di giugno. Ma la situazione si è stravolta in agosto, quando presumibilmente sono iniziati i preparati per produrre iPhone 12.

FoxconnOra le notizie che provengono da agenzie di lavoro e media locali, ma anche da operai, indicano la sospensione di ferie e permessi, l’introduzione di consistenti bonus in denaro. Per il personale che è stato arruolato prima del 18 settembre il bonus è pari a 10mila yuan, quasi 1.500 dollari, oppure di 8.500 Yuan, circa 1.200 dollari, per chi è stato assunto dopo il 18 settembre: in entrambi i casi si ottiene mantenendo l’impiego con una garanzia di almeno 90 giorni con 55 giornate di lavoro.

Per assicurare che vengano prodotti iPhone 12 sufficienti al lancio, lo stabilimento Foxconn non si fermerà per mesi: gli operai che rinunceranno al festival autunnale locale e anche al National Day di questa settimana lavoreranno con il triplo della paga per ogni giorno festivo.

La produzione iPhone 12 di Foxconn è su 24 ore a pieno regimeTra le righe del report del South China Morning Post emerge la voglia di ripresa e anche l’orgoglio per la capacità di produzione su scala globale della Cina, messa in pericolo dal Covid-19 e in dubbio dall’amministrazione Trump. Lo slancio di produzione degli iPhone 12 negli stabilimenti Foxconn di Zhengzhou e altrove, è senza dubbio impiegato come dimostrazione della efficacia e della bontà delle relazioni USA – Cina, nonostante dazi, leggi e blocchi voluti dalla presidenza Trump.

Tutto quello che c’è da sapere sui nuovi iPhone 12 è in questo approfondimento di macitynet. Tutti gli articoli dedicati a iPhoneiPad, Mac e allo smarwatch Apple sono disponibili ai rispettivi collegamenti. Tutto quello che c’è da sapere su iOS 14iPadOS 14macOS Big Sur e Apple Watch 7 è riassunto negli approfondimenti di macitynet ai rispettivi collegamenti.

Offerte Speciali

Super sconto su MacBook Pro 13″ 16/512 GB: risparmio da oltre 400 euro

Su Amazon è in forte sconto il nuovo MacBook Pro 13" in versione 16 GB RAM / 512 GG HD SSD. Lo pagate oltre 400 euro meno del prezzo Apple.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,835FansMi piace
93,826FollowerSegui