fbpx
Home Macity Apple History & Lifestyle La storia di OS X nella raccolta di oltre 1.500 schermate dal...

La storia di OS X nella raccolta di oltre 1.500 schermate dal 2000 a oggi

Nessun libro da leggere né tantomeno lunghi resoconti di nerd della prima ora: chi è interessato alla storia di OS X ora può scorrerla alla velocità che desidera, soffermandosi sui particolari delle primissime versioni oppure scorrendo veloce negli anni, grazie alla poderosa e completa raccolta di oltre 1.500 schermate creata da un appassionato Apple speciale.
La storia di OS X nella raccolta di oltre 1.500 schermate dal 2000 a oggiL’autore della grande impresa è Stephen Hackett, prima di tutto utente Mac fin dagli albori di Cupertino, poi collezionista instancabile di vecchi Mac, ma noto ai più per essere l’autore del blog 512 Pixels, non a caso la risoluzione del display del primo Mac del 1984. Fin qui le ragioni della fama in ottica Mela: in realtà Stephen è noto soprattutto perché è il cofondatore del network di podcast Relay FM.

La storia di OS X nella raccolta di oltre 1.500 schermate dal 2000 a oggi
Questo super raccoglitore di podcast di giornalisti USA ed esperti di tecnologia (ma non solo) offre podcast dedicati agli argomenti più disparati: dai videogiochi a penne, carta e inchiostro, passando per sviluppo app e produttività, sugli effetti di elettronica e tecnologia nelle nostre vite, includendo fumetti e libri, esplorazione spaziale, notizie e molto, molto altro ancora.

Non sorprende che un cervello eclettico e appassionato Apple di questo calibro abbia dedicato una «quantità straordinaria di tempo» per creare una immane collezione di schermate del sistema operativo di Cupertino.

La storia di OS X nella raccolta di oltre 1.500 schermate dal 2000 a oggi

La navigazione visuale nella storia di OS X parte dalla beta pubblica di Mac OS X e la prima versione Mac OS X Cheetah del 2000 per arrivare fino a macOS High Sierra del 2017. Nel tragitto lungo 18 anni il nome del sistema operativo è cambiato già tre volte: all’inizio Mac OS X, poi OS X per diventare negli ultimi anni macOS, uniformato così alle altre piattaforme Apple.

Ma soprattutto la storia di OS X passa per tutte le nuove funzioni che Cupertino ha inserito nelle varie versioni e che Stephen ha fotografato in numerose schermate, senza mai tralasciare quelle più importanti, insieme ad altri elementi che hanno contraddistinto in modo particolare le varie versioni. Decine e decine di screenshot per ognuna delle 15 versioni di OS X.
La storia di OS X nella raccolta di oltre 1.500 schermate dal 2000 a oggiCosì possiamo ammirare anche i profondi cambiamenti grafici e di stile adottati da Apple per quanto riguarda i temi visuali nel corso del tempo. Dal mai dimenticato Aqua delle primissime versioni, passando per rubriche in pelle, superfici in metallo spazzolato e tutti i dettagli ultra realistici dell’era dello scheumorfismo, fino ad arrivare al look più semplificato, moderno e traslucido attuale.

Nessun appassionato lo avrebbe mai messo in dubbio, ma Stephen lo precisa chiaramente: ogni singola schermata visibile da qui è stata catturata con il sistema operativo in esecuzione sulla macchina dell’epoca, a partire dal Power Mac G4, proseguendo per varie versioni e modelli di Mac mini e MacBook Pro.

Offerte Speciali

Apple Watch 5 GPS+Cellular, sconto su Amazon

Su Amazon Apple Watch 5 con rete cellulare è in sconto. La versione alluminio rosa a quasi 45 euro in meno del prezzo di mercato
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,431FansMi piace
95,287FollowerSegui