LinkedIn è ora di Microsoft: ufficializzato l’acquisto di Redmond

Via libera all'acquisizione: ora LinkedIn è ufficialmente una proprietà di Microsoft. Satya Nadella anticipa: integrazione con Windows e Office 365, upload automatico dei curriculum e molto altro ancora

logo microsoft e logo linkedin affiancati su sfondo blu

Microsoft ha ottenuto tutte le approvazioni degli organi regolatori internazionali per portare a termine l’acquisizione del social network professionale LinkedIn, acquistato per 26 miliardi di dollari nel giugno 2016. In una nota su LinkedIn stesso, il CEO di Microsoft, Satya Nadella, dice di essere “entusiasta della missione comune” di Microsoft e LinkedIn.

“Mentre i team delle due aziende hanno trascorso tempo insieme in questi ultimi mesi, ho acquisito una più profonda comprensione e apprezzamento per la costante attenzione di LinkedIn ai suoi membri”, dice Nadella nella sua nota.

screenshot dell'intervento di satya nadella su acquisizione di linkedin di microsoft
La nota di Satya Nadella su LinkedIn

Microsoft ha ora una serie di obiettivi per il suo piano di integrazione con LinkedIn, che permetterà alla multinazionale di mettere una marcia in più nel mercato dei social network, soprattutto nel settore aziendale.

La roadmap congiunta Microsoft – LinkedIn prevede tra le altre cose l’integrazione fra LinkedIn, Microsoft Outlook e la suite Office, l’implementazione delle notifiche LinkedIn all’interno del Centro operativo di Windows, l’upload automatico dei curriculum da Word a LinkedIn e la possibilità di applicare alle offerte di lavoro, l’espansione dei contenuti sponsorizzati sul network di Microsoft, l’inclusione di LinkedIn Lookup e Linked Learning in Office 365 e trasversalmente alle varie proprietà di Microsoft, ed in generale una più spinta integrazione fra gli ecosistemi delle due aziende.

“Come abbiamo specificato sei mesi fa, la nostra priorità è quella di accelerare la crescita di LinkedIn, con l’aggiunta di valore per tutti i membri di LinkedIn”, dice Nadella. “Sono eccitato e ottimista per quello che possiamo realizzare insieme e per il viaggio che ci attende”, conclude Nadella nel suo intervento.