fbpx
Home Hi-Tech Finanza e Mercato Lytro chiude definitivamente i battenti per essere "diluita" in Google

Lytro chiude definitivamente i battenti per essere “diluita” in Google

La scorsa settimana si è diffusa l’indiscrezione che voleva Google pronta ad acquisire Lytro, storico produttore di fotocamere plenottiche. Non c’è stato ancora nessun annuncio da parte di Google ma Lytro ha annunciato ufficialmente la sua chiusura, mentre una nuova fonte anonima ha gettato più luce sul coinvolgimento di Google.

L’annuncio ufficiale di Lytro è stato pubblicato in precedenza sul blog dell’azienda: “È stato un onore e un piacere contribuire alle comunità del cinema e della realtà virtuale, ma a partire da oggi non ci accolleremo nuove produzioni né forniremo servizi professionali mentre ci prepariamo a chiudere l’azienda. Siamo entusiasti di vedere quali nuove opportunità il futuro offrirà al team Lytro mentre procederemo su strade diverse”.

lytro google - foto immerge

Secondo The Verge, per molti dipendenti Lytro “strade diverse” in realtà significa “Google”. Un informatore che ha familiarità con la questione ha confermato a The Verge l’indiscrezione originale, spiegando che “una larga parte” dei dipendenti di Lytro avrebbero assunto un posto di lavoro in Google.

Questi lavoratori, però, non avranno necessariamente a che fare con lo sviluppo di tecnologie legate alla plenottica. La fonte di The Verge afferma che l’accordo era più legato alle assunzioni che all’acquisizione della società e del suo lavoro e che in Google gli ex dipendenti Lytro potrebbero occuparsi di altro.

In sostanza sembra che Google non sia in alcun modo interessata a proseguire con lo sviluppo della tecnologia plenottica, e questo potrebbe decretare la dissoluzione dell’eredità lasciata dall’azienda.

Offerte Speciali