fbpx
Home Hi-Tech Hardware e Periferiche Mac Pro 2019 in arrivo: i centri assistenza Apple hanno già ricevuto...

Mac Pro 2019 in arrivo: i centri assistenza Apple hanno già ricevuto istruzioni sul supporto

I Mac Pro 2019, annunciati da Apple a giugno, indicati come ordinabili potrà “da questo autunno”, dovrebbero arrivare a breve. A riferirlo è il sito Macrumors spiegando che Apple ha aggiornato Mac Configuration Utility, applicazione sfruttata dai tecnici autorizzati per ripristinare integralmente i nuovi Mac Pro impostati in modalità DFU.

Come già visto a suo tempo con l’iMac Pro, in caso di gravi problemi potrebbe essere necessario ripristinare il computer come da fabbrica ma l’operazione in questione – in particolare circostanze – può essere effettuata anche con un’utility dedicata.

La particolare procedura di ripristino (che ricorda un po’ la modalità DFU dell’iPhone) è probabilmente dovuta alla presenza del chip T2 che, tra le altre cose, si occupa della procedura di avvio, della sicurezza di Mac Pro e della sua unità SSD.

Mac Pro 2019 in arrivo: i centri assistenza hanno ricevuto istruzioni su come si ripristinano

nuovi Mac Pro 2019 sono in grado di supportare GPU multiple e fino a 28 core CPU. Apple promette velocità di rendering fino a 2,9 volte più veloce, mentre per transcoding velocità fino a 3,2 superiori rispetto al Mac Pro 12-core di generazione precedente.

Insieme al nuovo Mac Pro è in arrivo anche il Pro Display XDR di Apple, primo display Retina 6K da 32″ al mondo. QUesto monitor vanta contrasto di 1.000.000:1, angolo di visione superwide, oltre un miliardo di colori riprodotti e una gamma dinamica che Apple presenta come in grado di “rivoluzionare il modo di lavorare”.

Offerte Speciali

Sconto su Beats Pill+, lo speaker secondo Apple: 129 €

Su Amazon Beats Pill+, un eccellente speaker da tavolo prodotto da Apple, è in forte sconto. Lo pagate solo 129 euro invece che 199
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,429FansMi piace
95,254FollowerSegui