Magnet, domare le finestre del Finder e di tutte le app su Mac

Una fantastica utility per domare al volo tutte le finestre del Mac in modo rapido e preciso. Possibile suddividere lo schermo in due o più finestre in vari modi. Comodissima veloce, funzionale. La trovate su Mac App Store

Magnet, geniale utility per domare ogni finestra del Finder e di tutte le app su Mac

Magnet è un’utility geniale, una di quelle che dopo averle provate ci si rende conto di non poterne fare più a meno. Che cosa fa di straordinario questa piccola utility è presto detto: permette di allineare al volo le finestre del Finder (o delle applicazioni in esecuzione). Basta per esempio trascinare una finestra verso la parte sinistra dello schermo per allinearla perfettamente a sinistra, ridimensionata in automatico in larghezza esattamente quanto metà dello schermo. L’opzione è comodissima per lavorare contemporaneamente con più finestre: si allinea una prima finestra a sinistra, l’altra a destra e in pochi secondi si è pronti per lavorare con due applicazioni contemporaneamente, perfettamente affiancate.

Le opzioni non finiscono ad ogni modo qui: trascinando una finestra verso l’alto (verso la barra dei menu del Mac) è possibile avviare un’applicazione a tutto schermo; molto comode sono anche le scorciatoie di tastiera per allineare “al volo” la finestra di qualsiasi applicazione a sinistra, destra, in basso e in alto. Dalle Preferenze dell’applicazione è possibile specificare eventuali app per le quali ignorare le combinazioni di tastiera, così come modificare le scorciatoie di tastiera di default. Molto utile è la possibilità di suddividere quattro finestre del Finder o di altrettante applicazioni semplicemente trascinandole ai quattro angoli dello schermo.Magnet mac

Al primo avvio l’app Magnet richiede il permesso per la gestione delle finestre. È necessario portarsi in Preferenze di Sistema, selezionare la voce “Sicurezza e Privacy”, fare click sulla sezione “Privacy”, selezionare nella colonna a sinistra “Accessibilità”, fare click sul lucchetto per abilitare le modifiche, indicare la password dell’utente amministratore e spuntare dall’elenco la voce “Magnet”. A questo punto l’app è pronta: per rendere le cose ancora più automatiche è possibile selezionare dalla finestra che si presenta, l’opzione per l’avvio automatico al login. Una piccola icona nera nella barra dei menu permette di capire se l’applicazione è installata e avviata.

L’ultima versione è stata ottimizzata per macOS 10.13 High Sierra, ha aggiunto il supporto per dividere lo schermo in terzi da Sinistra/Centro/Destra e per i due terzi a sinistra o due terzi a destra. È disponibile il spporto per App Adobe Creative Cloud (versioni dal 2017) e sono state migliorate la stabilità e le prestazioni su macOS 10.12 Sierra e su OS X 10.9 Mavericks

È in vendita a 1,09 euro sul Mac App Store.