fbpx
Home Macity Internet Un malware individuato su quasi 17.000 Mac

Un malware individuato su quasi 17.000 Mac

Doctor Web, società russa che si occupa di sicurezza, afferma che vi sono circa 17.000 Mac nel mondo sui quali è presente un malware denominato “Mac.BackDoor.iWorm”, una backdoor che permetterebbe di prendere il controllo della macchina dell’utente. Il malware è sfruttato all’insaputa degli utenti per creare una botnet, in altre parole una rete controllata da un’unica entità per l’invio ad esempio di spam o eseguire attacchi del tipo distributed denial of service (DDoS).

Non è chiaro come il malware si sia diffuso ma normalmente questo tipo di problemi si verificano scaricando applicazioni da fonti non sicure, indicando durante la fase di installazione il nome utente e la password dell’amministratore. Nel momento in cui scriviamo Apple non ha ancora aggiornato XProtect, il database di sistema con le firme antimalware integrato in OS X che blocca automaticamente l’esecuzione di applicazioni malevole.

Il malware è stato creato in C++ e Lua (altro linguaggio di programmazione), fa uso “intensivo” di routine di cifratura e durante l’installazione estrae i file in Library/Application Support/JavaW, genera un file plist e attiva la backdoor automaticamente all’avvio. Il sistema apre una porta in ascolto e resta in attesa di istruzioni dai control server. Pare che il meccaniso acquista la lista dei control server da reddit.com.

Diffudrweb

Offerte Speciali

F8, lo smartwatch low cost clone di Apple Watch si acquista a soli 14 euro

Sconti Amazon: Apple Watch 3 a 227 €, Apple Watch 4 a 363€, Apple Watch 5 a 449 €

Su Amazon sono in sconto tutti i modelli di Apple Watch, dal più economico Apple Watch 3 al più nuovo Apple Watch 5
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,433FansMi piace
95,259FollowerSegui