fbpx
Home MacProf 3D, CAD e Design MAXON Cinema 4D Release 20 disponibile

MAXON Cinema 4D Release 20 disponibile

Maxon ha annunciato la disponibilità di Cinema 4D Release 20 (R20). La Release 20 introduce funzionalità rinnovate per gli artisti degli effetti visivi e della grafica animata, integrando un sistema di materiali nodali, nuovi strumenti per la modellazione basata su volumi, un importatore di dati CAD e una evoluzione del set di strumenti MoGraph. Tra le novità di rilievo:

Sistema di Materiali Basato su Nodi – Una nuova possibilità per la creazione dei materiali, dai riferimenti più semplici agli shader più complessi, in un nuovo editor basato su nodi. Gli oltre 150 nodi offrono agli artisti diverse funzioni per creare complessi effetti di shading. Per facilitare il passaggio al nuovo workflow basato su nodi, l’interfaccia del sistema di materiali standard è sempre disponibile, e il rispettivo materiale sarà automaticamente generato in background dai nodi. I materiali nodali saranno resi disponibili come asset parametrici con una interfaccia ridotta.

Campi MoGraph – Offrono nuove possibilità creative all’interno di MoGraph, il set di strumenti per l’animazione procedurale. I Campi offrono un nuovo workflow per controllare la forza degli effetti usando la combinazione delle decadenze, dalle semplici forme geometriche agli shader, dai suoni agli oggetti, fino alle formule matematiche. I Campi possono essere mixati e combinati in una lista di livelli. Gli effetti possono essere rimappati e raggruppati in più Campi per controllare gli Effettuatori, i Deformatori, i pesi e altro ancora.

Importazione Dati CAD – Cinema 4D R20 offre un sistema di importazione diretto, via drag&drop, dei più comuni formati di file CAD, come Solidworks, STEP, Catia, JT e IGES. La tassellatura basata su scala dell’importatore offre il controllo del livello di dettaglio.

Modellazione Volume – Il Costruttore Volume e il Generatore Mesh Volume di Cinema 4D R20 (basati su OpenVDB) offrono un workflow di modellazione interamente procedurale. Tutte le primitive e gli oggetti poligonali (inclusi i nuovi oggetti Campo) possono essere combinati tramite operazioni Booleane per generare oggetti complessi. I Volumi creati in Cinema 4D possono essere esportati in formato .vdb sequenziale per l’utilizzo in tutte le applicazioni o motori di rendering che supportano OpenVDB.

Miglioramenti a ProRender – Importanti funzionalità quali il Sub-Surface Scattering, il Motion Blur e i Multi-Pass, sono state aggiunte a ProRender, il renderizzatore nativo basato su GPU. Anche il codice di ProRender è stato aggiornato: il renderizzatore ora supporta la tecnologia Metal 2 di Apple e l’utilizzo di texture out-of-core.

Modernizzazione – La modernizzazione dell’architettura stessa di Cinema 4D sta diventando sempre più tangibile. Nella Release 20, si concretizza in un adattamento delle API, nel nuovo sistema di nodi e nell’ulteriore sviluppo del framework di modellazione e interfaccia utente.

MAXON presenta Cinema 4D Release 20

Cinema 4D R20 sarà presentato per la prima volta in Europa presso lo stand MAXON A59 nella hall n.7 all’IBC 2018, dal 14 al 18 Settembre 2018 (RAI Convention Center di Amsterdam). Cinema 4D Release 20 è disponibile presso MAXON o i rivenditori autorizzati. Ì disponibile per i sistemi operativi Windows e macOS; sono disponibili anche nodi Linux per il rendering in rete. Informazioni sui prezzi, sui percorsi di aggiornamento e sui requisiti di sistema sono disponibili sul sito dello sviluppatore.

Offerte Speciali

MacBook Pro M1 pronta spedizione su Amazon

MacBook Pro M1 scontato a 1599 euro per la versione 512GB (uno solo disponibile)

Su Amazon per la prima volta va in sconto il MacBook Pro M1. Risparmiate 110 euro sul listino
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,982FansMi piace
93,611FollowerSegui