Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » Mondo iOS » iPhone Software » Messenger e Facebook tornano insieme dopo 9 anni di separazione

Messenger e Facebook tornano insieme dopo 9 anni di separazione

Pubblicità

Dopo averli tenuti separati per nove anni, Facebook (Meta) è pronta a rimettere il servizio di Messenger dentro l’app di Facebook. Se infatti all’epoca giustificava la divisione come un qualcosa di assolutamente vantaggioso per l’esperienza utente, oggi si parla dell’inclusione del servizio di messaggistica nell’app di social come di un modo «facile e conveniente per connettersi e condividere».

Per il momento è soltanto un test, ma il capo di Facebook, Tom Alison, assicura che prossimamente lo si estenderà ad una platea più vasta; la volontà c’è tutta e gli utilizzatori del social saranno sicuramente contenti di poter fare a meno di un’app per poter pubblicare post e scambiare messaggi privati con gli amici.

Non è invece chiaro se l’azienda ha in programma di riportare l’accesso al servizio di messaggistica Messenger anche nella versione web di Facebook per dispositivi mobile, dove dal 2016 l’unico modo per poter scambiare un paio di messaggi dal cellulare senza installare alcuna app è quello di forzare l’avvio dell’interfaccia per desktop.

Messenger torna nell’app Facebook dopo 9 anni

Oltre ad avere un’app in meno ciò potrebbe anche significare la possibilità di messaggiare con gli utenti di Instagram direttamente dall’app di Facebook, ma per poterne sapere di più bisognerà attendere che l’azienda rilasci questa opzione al pubblico.

L’azienda ne ha fatto cenno attraverso il post sul blog pubblicato nelle scorse ore col titolo “Facebook oggi e domani” in cui si discutono le aree di interesse di Facebook per il 2023, assicurando che il social «non è né morto né morente» visto che ora conta più di due miliardi di utenti.

Messenger torna nell’app Facebook dopo 9 anni

Facebook e Messenger riuniti anche per merito di TikTok

Nell’intento di rendere Facebook «il posto migliore per la scoperta e la condivisione social», il dietrofront pare essere stato motivato principalmente dalla concorrenza di TikTok, che permette agli utenti di condividere video tramite il servizio di messaggistica integrato. Si sta quindi tornando al modus operandi del 2014 e contemporaneamente copiando uno dei principali concorrenti con la speranza che per le persone sia «più facile condividere ciò che scoprono su Facebook tramite messaggi senza dover passare a un’altra app».

Tutte le notizie su Facebook sono disponibili da questa pagina.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Nuovo Apple Watch SE già in forte sconto su Amazon

Apple Watch SE Cellular 44mm scontato del 22%, solo 249€

Su Amazon Apple Watch SE torna al minimo storico. Ribasso di 70€ per la versione Cellular da 44mm, prezzo di solo 249 €
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità