fbpx
Home Macity Futuroscopio Nuovo messenger Google in arrivo: sarà capace di rispondere alle domande

Nuovo messenger Google in arrivo: sarà capace di rispondere alle domande

Nuovo messenger Google in arrivo, almeno  secondo il Wall Street Journal che in un articolo fa riferimento ad un nuovo servizio automatizzato grazie al quale, oltre a poter chattare con gli amici, gli utenti potranno anche eseguire ricerche ed ottenere risposte alle loro domande direttamente dall’interno della chat.

 

In base alle indiscrezioni Google starebbe lavorando al suo nuovo servizio da circa un anno, con l’obbiettivo principale di recuperare terreno nel settore della messaggistica, dove Facebook – grazie a Messenger e WhatsApp – è al momento nettamente avvantaggiato. In particolare il nuovo servizio di messaggistica automatizzato potrebbe essere la risposta a Facebook M, l’assistente personale che Facebook sta testando su Facebook Messenger per una ristretta cerchia di utenti.

Il punto di forza ed elemento distintivo della nuova messaggistica di Google dovrebbe essere la capacità di restituire risposte a domande specifiche, facendo riferimento all’algoritmo di ricerca di Google Search, ad oggi già in grado di svolgere questa funzione.

Google per incentivare l’utilizzo del suo sistema di messaggistica, probabilmente consentirà ad altri sviluppatori di integrare le sue funzioni all’interno delle loro app così offrire agli utenti le risposte di cui potrebbero avere bisogno direttamente dal software.

Messenger Google
L’attuale Google Messenger per SMS su Android

Le funzionalità che secondo il Wall Street Journal saranno implementate all’interno del nuovo servizio di messaggistica automatizzato ricordano da vicino quanto offerto in passato da Aardvark, piccola start up – successivamente acquistata proprio da Google – che offriva agli utenti la possibilità di ottenere risposte alle loro domande direttamente dalla chat di Google Talk. In quel caso però le risposte venivano create grazie al crowdsourcing, fornite cioè dagli altri utenti dei servizio; con il nuovo servizio invece sarà Google a occuparsi di recuperare quanto richiesto dagli utenti attraverso la sua tecnologia.

Al momento non è chiaro se il nuovo “messenger” di Google andrà a sostituire Hangouts o se vi si affiancherà e non sono fissate neppure le tempistiche del lancio.

Offerte Speciali

Black Friday: per il nuovo iPad comprate Logitech Crayon a prezzo minimo, solo 42,99 €

Su Amazon Logitech Crayon scende al prezzo più basso della sua storia. La vera e unica alternativa ad Apple Pencil vi costa solo 49,99 euro.