Microsoft OneNote per Mac, introdotto il supporto OCR e altro ancora

OneNote per Mac, disponibile gratis su Mac App Store da tempo, si aggiorna con supporto alla scansione OCR, che permette di copiare e incollare testo da immagini come se si trattasse di file editabili sin dall'origine.

Microsoft OneNote 2.1 per iOS diventa indipendente dalla versione desktop

OneNote, il blocco note virtuale di Microsoft per prendere appunti e scrivere bozze di progetti, utile anche per riunioni e ricerche, è disponibile già da tempo su Mac App Store. In queste ore arriva, però, un importante aggiornamento per l’applicazione, che aggiunge diverse funzionalità molto importanti: tra tutte, il supporto alle scansioni OCR.

Microsoft OneNote per Mac permette di creare elenchi, oltre a consentire di pianificare itinerari, archiviare scontrini e ricevute, condividere informazioni con altre persone dello stesso team, conservare e gestire le note sincronizzandole tra PC, Mac, iPad e iPhone, in tutta semplicità e in modo gratuito. Da oggi l’applicativo supporta  la scansione OCR che permette il riconoscimento ottico dei caratteri. Dopo aver effettuato la scansione di immagini provenienti con il sistema OCR di OneNote, si potrà effettivamente copiare il testo e salvarlo tra le proprie note, proprio come se si trattasse sin dall’inizio di un file di testo editabile. L’aggiornamento presenta anche una nuova funzione chiamata “nascondi autori”, richiesta dall’utenza a gran voce, che permette di nascondere le iniziali dell’autore nei blocchi appunti condivisi dalla scheda visualizza. Infine, aggiunta anche un’opzione ovvia, che mancava fino ad oggi, ossia quella di poter chiudere la finestra di OneNote senza uscire dall’app.

Il video in calce mostra le esatte funzioni dell’applicativo. OneNote per Mac ha un aspetto molto simile alla versione per Windows, lo stesso vale per le funzioni offerte. L’interfaccia è caratterizzata da una estesa barra degli strumenti posizionata nella parte superiore dello schermo di lavoro: naturalmente gli strumenti visualizzati possono essere personalizzati dall’utente, mentre l’intera barra può essere nascosta e mostrata a seconda delle necessità. Il funzionamento è mostrato nel video che inseriamo in calce in questo articolo.

OneNote per Mac si scarica gratis su Mac App Store direttamente a questo indirizzo.

onenote