HomeMacityAndroid WorldMotorola stuzzica con la fotocamera da 200 MP e Razr 3

Motorola stuzzica con la fotocamera da 200 MP e Razr 3

Il prossimo smartphone di Motorola avrà una fotocamera da 200 MP: ne parla il direttore generale di Lenovo (la società madre di Motorola, ndr) su Weibo, dove ha pubblicato un post in cui è allegata l’immagine di un obiettivo enorme preannunciando «una nuova era della fotografia mobile da 200 milioni di pixel» che sarà rivelata al pubblico «a luglio».

Il messaggio non dice molto altro, se non che c’è di mezzo un sensore da 200 MP, suggerendo l’uso dell’ISOCELL HP1 di Samsung annunciato a settembre. Mettere un sensore così grande su un telefono è sicuramente intrigante, ma è ormai risaputo che per scattare una bella foto, avere a disposizizone il maggior numero possibile di pixel rappresenta soltanto una frazione del successo.

Ci sono telefoni di Motorola come Edge+ da 1.000 euro che, nonostante le moderne tecnologie integrate, rispetto ai telefoni concorrenti in condizioni di scarsa illuminazione catturano regolarmente immagini più sfocate o maggiormente sottoesposte.

Il sensore ISOCELL HP1 di Samsung supporta una tecnica di pixel binning a 16x che permette al sensore da 200 MP di catturare immagini da 12,5 MP con una sensibilità molto buona, ma per la riuscita della foto in termini di illuminazione e nitidezza sarà Motorola a dover sviluppare degli efficaci algoritmi di elaborazione d’immagine.

motorola 200 mp

Secondo le indiscrezioni il futuro Motorola con tale sensore potrebbe essere il Frontier avvistato a gennaio da TechnikNews. Si dice che monterà una tripla fotocamera posteriore, un terminale funzionante con processore Qualcomm Snapdragon 8+ Gen 1, con ricarica rapida da 125 Watt, schermo OLED da 6,67 pollici e frequenza di aggiornamento di 144 Hz.

In un altro post su Weibo, Motorola ha annunciato anche un altro telefono in arrivo: questa volta è un pieghevole, secondo alcuni l’atteso Razr 3, dotato dello stesso processore del sopracitato Frontier.

Per alcuni questi messaggi sono un buon segno, perché sembra che l’azienda abbia deciso di interrompere gli innumerevoli rimaneggiamenti dei propri dispositivi e si stia preparando a lanciare un vero e proprio nuovo telefono di punta e un perfetto aggiornamento del Razr. In ogni caso per scoprire se queste ipotesi hanno fondamento, come dicevamo in apertura dovremo attendere ancora un paio di mesi.

In aprile abbiamo parlato di Motorola edge 30 5G presentato presso l’ADI Design Museum di Milano: resoconto, specifiche e fotogallerie sono disponibili qui. Per un approfondimento sulle strategie di Motorola per i prossimi smartphone rimandiamo a questo articolo di macitynet.

Offerte Speciali

Tim Cook prevede difficoltà di approvvigionamento di iMac e iPad

Amazon sconta del 22% l’iMac “top”, risparmio di quasi 400 €

iMac M1 CPU 8 core e GPU 8 core al prezzo minimo. Risparmio di 370 € grazie ad un ribasso del 22%
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

Iguida

Faq e Tutorial