Home iPadia iPad Negli zoo USA l'intelligenza degli Orangutan stimolata con gli iPad

Negli zoo USA l’intelligenza degli Orangutan stimolata con gli iPad

Il gorilla di Corning, simbolo del vetro ultaresistente usato per lo schermo di iPhone, non è l’unico primate ad avere a che fare con i dispositivi Apple. In numerosi zoo d’America molti di questi animali sono impegnati a confrontarsi con programmi sensibili al tocco display interattivi, grazie ad un programma denominato Apps for Apes, applicazioni per scimmie, e si rivolge specificatamente agli Orangutan.

Questi animali sono molto intelligenti, hanno una personalità specifica, un elevato fattore di autocoscienza e comprensione di sé stessi, dimostrano di deprimersi e annoiarsi, reagiscono diversamente di fronte agli oggetti, alcuni li amano altri li odiano e hanno capacità di scelta e capacità cognitive sconosciute ad altre specie animali. Di fronte a menti così sviluppate, la sfida dei responsabili dello zoo è quella di mantenere la mente degli Orangutan allenata e stimolata e gli iPad con la loro capacità di reagire all’interazione sono strumenti eccellenti.

«La qualità della vita degli orangutan che vivono negli zoo e nelle riserve protette – si legge in una nota pubblicata sul sito Apps for Apes – dipende dalla quantità e dal tipo di arricchimento che ricevono quotidianamente. Con il progetto Apps for Apes, ci proponiamo di presentare la tecnologia iPad agli orangutan così da fornire loro illimitate possibilità di arricchimento. L’iPad è il dispositivo perfetto per gli orangutan, visto che hanno una innata capacità di lavorare con i touch screen. Seguiti opportunamente, saranno in grado di usare i loro dispositivi al pari degli umani, trascorrere del tempo con le cose che piacciono loro, avendo accesso a musica, strumenti musicali, giochi cognitivi, arte, pittura, disegno, foto e video. Tra le altre cose saranno in grado di vedere immagini e video di altri orangutan»

I tablet non vengono lasciati nelle mani dei primati. Come si vede dal filmato pubblicato qui sotto sono i custodi che sorreggono gli iPad, ma gli Orangutan interagiscono con lo schermo utilizzando applicazioni che dipingono con il tocco. Ma App for Apps in alcuni zoo ha provato che anche i programmi per il video suscitano curiosità tanto che gli Orangutan si soffermano a guardare altri Orangutan con grande interesse. Per questa ragione in alcune zone dello zoo di Milwuakee è stata disposta una rete Wi-Fi; grazie ad essa gli iPad si collegano in rete e presentano filmati da altri zoo dove è in corso il progetto Apps for Apes.

Offerte Speciali

iPad Air 256 GB Wi-Fi e 64 GB cellular: scontatissimi su Amazon i modelli 2020

Su Amazon trovate in sconto iPad Air Cellular da 64 GB e iPad Air Wi-Fi da 256 GB con ribassi oltre il 14% e spedizione immediata.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,767FansMi piace
90,954FollowerSegui