fbpx
Home Macity Hardware Apple Il MacBook Pro 2018 supporta DisplayPort 1.4, ma non troppo...

Il MacBook Pro 2018 supporta DisplayPort 1.4, ma non troppo…

I MacBook Pro 2018 da 15″ supporterebbero DisplayPort 1.4 ma, in pratica non lo fanno almeno per il principale beneficio: la gestione di un monitor 8k. Lo dice la stessa Apple dopo che la vicenda è stata portata alla luce da MacRumors, sulla scorta dello smontaggio della macchina attuato da parte di iFixit.

All’interno del computer appare, infatti, il controller Thunderbolt 3 di Intel JHL7540, parte della famiglia Titan Ridge. L’uso di questa componente sarebbe una buona notizia perché Intel JHL7540 offrirebbe supporto a DisplayPort 1.4 e quindi ad un monitor fino a 8K, l’ideale per chi vorrebbe usare questo computer per montaggi video di alto livello. In realtà il supporto a DisplayPort 1.4 e alla risoluzione 8K dipende dal produttore dei computer ed Apple a quanto pare ha deciso, almeno per ora, di non dare questo supporto.

In pratica i nuovi MacBook Pro da 15″ in teoria supportano DisplayPort 1.4 ma, come confermato da Apple, al momento non è possibile gestire un monitor 8K con un singolo cavo. Potrebbe essere possibile farlo con lo standard Display Stream Compression ma al momento non è chiaro se Apple lo supporterà o no.

MacBook Pro 2018

In termini pratici Apple ha detto a MacRumors che i nuovi MacBook Pro da 15″ con Touch Bar per ora sono in grado garantire il pieno supporto al DisplayPort High Bit Rate 3 (HBR3), standard per i segnali che offre supporto per DisplayPort 1.3 e DisplayPort 1.4 e che, spiega Apple, consente di gestire due display 5K con risoluzione di 5120×2880 a 60 Hz su un singolo stream (SST, Single-Stream Transport).

I nuovi MacBook Pro da 13″ con Touch Bar consentono di gestire collegamenti DisplayPort con il supporto di HBR2 (High Bit Rate 2), una limitazione della GPU Intel Iris Plus Graphics 655 di questi modelli che non supporta DisplayPort 1.4.

Insomma i nuovi MacBook 13″ e 15″, si deduce dalle informazioni di Apple, offrono dal punto di viste delle connessioni la stessa compatibilità dei precedenti modelli. Supportano simultaneamente la risoluzione nativa, in milioni di colori, sullo schermo integrato e: un monitor esterno con risoluzione 5120×2880 a 60Hz e oltre un miliardo di colori, fino a due monitor esterni con risoluzione 4096×2304 a 60Hz e milioni di colori, fino a due monitor esterni con risoluzione 3840×2160 a 60Hz e oltre un miliardo di colori.

Da notare che già ora il MacBook Pro è in grado di gestire display 8K, come il Dell UltraSharp UP3218K (presentato come il primo monitor 8K per il mercato consumer) ma è necessario sfruttare una coppia di cavi DP e due porte Thunderbolt sul Mac. Il supporto DisplayPort 1.4 dovrebbe semplificare anche il collegamento con monitor 5K come come il modello Iiyama XB2779QQS (ne abbiamo parlato qui) che supporta le specifiche DisplayPort x2 (v.1.4 max. 5120 x 2880 @60Hz).

Offerte Speciali

BeatX, auricolari wireless parenti di AirPods: solo 71€

BeatsX, gli auricolari parenti di AirPods su Amazon costano solo 79€

I BeatsX, auricolari Bluetooth prodotte da Apple che si ricaricano con il cavo Lightning e condividono lo stesso chip di AirPods, sono in sconto su Amazon: solo 79€
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,436FansMi piace
95,283FollowerSegui