Nintendo NX sarà un mostro con due volti, console portatile e da salotto

Nintendo NX sembra sarà in grado di riprodurre grafica a 900p a 60 frame al secondo e viene descritta come una piattaforma doppia, per giocare sia in mobilità che in salotto. Secondo alcuni si potrà collegare agli smartphone o includerà un visore di realtà virtuale

Si intensificano le anticipazioni su Nintendo NX. La console Nintendo di prossima generazione sembra sarà in grado di riprodurre grafica con risoluzione da 900p a 60 frame al secondo ma soprattutto viene descritta come una piattaforma doppia, per giocare sia in mobilità che in salotto. Secondo alcuni si potrà collegare agli smartphone o includerà un visore di realtà virtuale ma non vengono forniti dettagli sul funzionamento.

I dettagli previsti per grafica e potenza di calcolo provengono da un sondaggio che Nintendo avrebbe fornito agli sviluppatori per sondare l’interesse dei giocatori sulle specifiche hardware di rilievo. La possibilità di eseguire giochi a 900p a 60 fps, che trapelerebbe dal documento, è in linea con le console attuali concorrenti, Playstation 4 e Xbox One.

nintendo nx
Un concept della nuova console Nintendo NX

Lo stesso documento indicherebbe anche la possibilità di riprodurre video 4K a 60 frame al secondo, oltre alla navigazione web, video chiamate e a una sorta di collegamento tra il mobile gamign e la console da salotto.

È proprio questo collegamento tra i giochi mobile e quelli da salotto a risultare più interessante, come indicato più volte già negli scorsi mesi. Secondo alcune anticipazioni Nintendo NX si potrà collegare agli smartphone, mentre secondo altri si tratterà di una piattaforma a doppia valenza. Entro il 2016, secondo una società di analisi, la multinazionale di Mario potrebbe presentare la versione mobile di Nintendo NX a cui seguirà successivamente il lancio di una console da salotto vera e propria, anche se entrambe sembrano saranno basata sulla stessa tecnologia. Per le tempistiche attese vengono indicati i mesi di marzo e aprile per un annuncio parziale, mentre la presentazione completa potrebbe avvenire durante l’E3 a giugno.