fbpx
Home Macity Voci dalla Rete Nuovo sensore foto Sony da 48 MP: in arrivo su iPhone?

Nuovo sensore foto Sony da 48 MP: in arrivo su iPhone?

Fotografia su iPhone senza compromessi se Apple dovesse adottare il nuovo sensore fotografico presentato da Sony. Nome in codice IMX586, il sensore mostrato nelle scorse ore offrirebbe ben 48 megapixel, tutti racchiusi in un componente grande ½ pollice (8mm di diagonale).

Offre una gamma dinamica quattro volte superiore rispetto a quella che troviamo nei sensori di precedente generazione, consentendo perciò di catturare scene con aree illuminate ed in ombra con una minima perdita di dettagli.

Non è la prima volta che vediamo un sensore fotografico ad alta risoluzione destinato agli smartphone ma se Apple dovesse decidere di adottarlo su iPhone, potrebbe essere la scelta giusta per battere Samsung nelle fotografie in cui risulta necessaria un’alta sensibilità della pellicola (dove cioè attualmente i top di gamma dell’azienda sudcoreana fanno un pelino meglio rispetto ad iPhone X).

Sony, nuovo sensore foto da 48 MP: in arrivo su iPhone?

Ad esempio lo smartphone P20 Pro di Huawei utilizza un obiettivo monocromatico da 20 MP f/1.6, un teleobiettivo da 8 MP f/2.4 e un obiettivo RGB da 40 MP f/1.8. Combinati sarebbero ben 92 MP ma questo telefono in realtà produce immagini dettagliate da 10 MP utilizzando quella tecnologia che la società chiama Pixel Fusion, garantendo la massima qualità possibile.

Il nuovo sensore Sony IMX586 permetterebbe invece di scattare immagini a 48 MP effettivi, con anteprima dello scatto in tempo reale sullo smartphone. Per capire di cosa stiamo parlando basta guardare la foto di esempio, dove si confronta una foto scattata a 12 MP con una scattata con il nuovo sensore a 48 MP. La differenza sostanziale è nel dettaglio: uno zoom su un particolare mette in evidenza la migliore risoluzione dell’immagine.

Sony va comunque a fondo e spiega «Generalmente la miniaturizzazione dei pixel comporta una scarsa efficienza nella raccolta della luce dei singoli pixel, seguita poi da una diminuzione della sensibilità», problemi che a detta dell’azienda sarebbero stati risolti con il nuovo sensore, realizzato con tecniche che migliorano «L’efficienza di raccolta della luce e di conversione fotoelettrica dei pixel».

A differenza di molti altri produttori di smartphone, Apple ha sempre evitato di partecipare alla corsa dei megapixel, riuscendo costantemente a migliorare le fotografie di iPhone in condizioni di scarsa illuminazione. Dove la concorrenza riesce a fare un po’ meglio, dicevamo, è nelle riprese ad alta sensibilità. Da anni gli iPhone montano in sensori CMOS di Sony e se Cupertino dovesse continuare su questa strada, il nuovo sensore potrebbe essere la scelta giusta per pareggiare i conti e garantire ottimi scatti anche ad alte sensibilità.

Offerte Speciali

iPhone XR scontato di 110 euro su Amazon

Il vero iPhone low cost è su Amazon: 110 euro di risparmio su iPhone XR

iPhone XR è in offerta su Amazon. Risparmiate 110 euro sul prezzo ufficiale Apple e 210 euro rispetto ad un iPhone 11
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,435FansMi piace
95,285FollowerSegui