fbpx
Home Macity Futuroscopio Nvidia Metropolis, GPU e analisi video rendono le città più smart e...

Nvidia Metropolis, GPU e analisi video rendono le città più smart e sicure

Nelle città del futuro potremo sapere automaticamente se c’è un incendio fuori controllo, un crimine in atto, il traffico bloccato da qualche parte e cosi via. Nvidia vuole farsi carico del problema per le smart city con Nvidia Metropolis, strumento che a detta dell’azienda apre la strada a “Smart City” (aree urbane che hanno in se le informazioni necessarie a fornire in modo più efficace ed efficiente i servizi ai suoi abitanti e visitatori), in grado di sfruttare l’intelligenza artificiale (AI). L’annuncio è un anticipo di quanto sarà presentato alla GPU Technology di questa settimana a San Jose in California.

Già oggi siamo in grado di monitorare, misurare e gestire praticamente tutti i sistemi al lavoro nelle nostre città. Possiamo raccogliere e analizzare tutte le informazioni in tempo reale, dalle reti di trasporto, agli ospedali, alla rete elettrica. Metropolis è un passo ulteriore: una piattaforma di video analisi che applica il concetto di deep learning ai flussi video per applicazioni in campi quali la pubblica sicurezza, gestione della circolazione e ottimizzazione delle risorse.

Nvidia dichiara che Metropolis può rendere le città più sicure e che oltre 50 società partner stanno già proponendo prodotti e tecnologie di intelligenza artificiale che sfruttano le GPU e kit di sviluppo software di Nvidia.

«Il deep learning – ha dichiarato Deepu Talla, vice presidente e general manager responsabile del business Tegra business in Nvidia – permette di creare potenti sistemi di video analytics che consentono di ottenere da filmati anonimi spunti preziosi, migliorare la sicurezza e migliorare la qualità della vita».

«La piattaforma Metropolis consente ai clienti di applicare l’AI a ogni flusso video per creare città smart». I filmati catturati da centinaia di milioni di telecamere nel mondo, generano enormi quantità di dati relativi a proprietà governative, trasporti pubblici, edifici commerciali e strade. Entro il 2020 il numero di telecamere complessive si prevede arriverà a circa 1 miliardo. Gli esseri umani attualmente sono in grado di monitorare solo una parte dei filmati catturati, molti dei quali memorizzati su dischi e supporti per la successiva visione. I primi tentativi di applicare tecnologie di analytics ai filmati in tempo reale si sono rivelati meno affidabili rispetto alle interpretazioni fornite da umani; la tecnologia di Intelligent Video Analytics risolve a detta di Nvidia questa sfida grazie ad avanzate funzionalità di apprendimento automatico che è possibile integrare in video recorder, server e cloud monitorando i filmati istantaneamente, con precisione e scalabilità.

Nvidia Metropolis

Metropolis sfrutta più tecnologie di Nvidia che operano in un’architettura unificata: Jetson (piattaforma di AI computing per il deep learning e la computer vision), gli acceleratori GPU Tesla per server e data center, la visualizzazione con le schede video Quadro, Jetpack SDK (che include le librerie BSP per deep learning, computer vision, GPU computing, elaborazione multimediale), DeepStream (per decodificare e allo stesso tempo analizzare gli stream video), TensorRT (un motore di inferenza della rete neurale dalle prestazioni elevate per la distribuzione in produzione delle applicazioni di deep learning).

Offerte Speciali

Su Amazon torna Mac mini M1 in pronta spedizione

Mac mini M1 con SSD 256 GB al minimo storico: solo 744 € su Amazon

In offerta con sconto di più di 50 € su Amazon il recentissimo Mac mini con processore M1: 8 core grafici e 8 core di calcolo con SSD da 256 GB per sfruttare al massimo anche macOS Big Sur.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,799FansMi piace
92,895FollowerSegui