fbpx
Home Hi-Tech Droni e UAV Parrot fa il bis, presenta Bebop 2 Drone con doppia autonomia di...

Parrot fa il bis, presenta Bebop 2 Drone con doppia autonomia di volo

Parrot torna nuovamente sul mercato dei droni per presentare la naturale evoluzione del suo ultimo modello di punta: Bebop 2 Drone. Si tratta, all’apparenza dello stesso quadricottero testato da Macitynet a questo indirizzo, ma nasconde ovviamente potenzialità ben superiori, a partire dall’autonomia, che dovrebbe finalmente attestarsi sui 25 minuti, raggiungendo così lo standard del diretto competitor DJI. In ogni caso, un grosso upgrade sembra riguardare anche la scocca, non più in polistirolo espanso.

Bebop 2 disporrà dello stesso fattore estetico del diretto predecessore, monterà una fotocamera da 14 megapixel per registrazioni fino a 1080p con una lente fisheye per catturare immagini a 180 gradi. Come per il diretto predecessore sarà venduto in due differenti bundle: il solo drone, da poter pilotare con un dispositivo iOS o Android, grazie all’applicazione gratuita dedicata, oppure in bundle insieme allo SkyController, che permette un controllo ancor più preciso e professionale fino a 2 km di distanza.

Nel corso di una conferenza stampa a San Francisco, l’amministratore delegato Henri Seydoux ha dichiarato che Bebop 2 includerà la stabilizzazione d’immagine digitale, con la camera sempre presente sul “muso” del velivolo, come nel primo modello. Le novità si estendono anche a una nuova misura di sicurezza, che spegnerà completamente i motori, arrestando le eliche immediatamente, non appena il drone dovesse colpire un qualsiasi ostacolo. Il drone, inoltre, peserà adesso appena 500 grammi, con la possibilità, secondo la redazione di CNET, di raggiungere i 100 metri di altezza in 18 secondi circa.

Tra le migliorie del prodotto, certamente, l’incremento di autonomia: il primo Bebop deludeva un po’ in tale reparto, con un tempo di volo di poco superiore ai 10 minuti, mentre Bebop 2 dovrebbe assicurare 25 minuti di volo.  Inoltre, mentre la batteria nel modello precedente veniva assicurata in modo piuttosto spartano, tramite un semplice laccio a “strap”, il nuovo vano batteria sembra risultare maggiormente affidabile.

Bebop 2 sarà disponibile sul mercato a partire dal prossimo 14 dicembre, ad un prezzo di 549,99 o 799,99 dollari, a seconda che si scegla la versione senza, e con, Skycontroller. In calce il video di presentazione.

bebop 2

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,442FansMi piace
95,315FollowerSegui