Pioneer addio ai Tv, in forse il destino dei dischi ottici

Ora è ufficiale: Pioneer si ritirerà  dal mercato dei TV a schermo piatto. Ad annunciarlo è un comunicato diffuso nella giornata di oggi su scala globale e arrivato anche ai media italiani. La ragion del ridimensionamento del campo di interesse, si spiega nel documento sono “i drammatici cambiamenti della situazione economica che hanno colpito l’azienda. Per l’anno fiscale 2009 Pioneer prevede una ingente perdita”.

L’addio al mercato dei Tv flat panel fa seguito all’annuncio, giunto lo scorso anno, dell’abbandono della produzione dei pannelli con la chiusura di fabbriche in Usa e Regno Unito, ma rappresenta un svolta ancora più radicale e rivoluzionaria nel business del settore Pioneer è attualmente una delle società  più apprezzate grazie ai suoi plasma Kuro che rappresentano uno dei top tecnologici del settore.

L’addio ai Tv non è l’unico provvedimento che Pioneer assumerà  nei prossimi mesi. Pioneer sta “valutando attentamente la possibilità  di creare una joint venture” nel campo del “Optical disc business”. Se ci sarà  un abbandono parziale di questo business che oggi riguarda essenzialmente i Blu-ray e i masterizzatori DVD di fascia alta non si sarebbe di fronte a qualche cosa di meno rilevante rispetto all’addio ai TV, se si considera che Pioneer è stata una delle prime società  al mondo a commercializzare masterizzatori DVD per computer. Proprio ad una partnership tra Pioneer ed Apple si deve l’apparizione dei primi masterizzatori DVD, i ben noti SuperDrive, nelle macchine Mac.

A pagare non saranno solo le tecnologie ma anche i dipendenti. Pioneer ha ridotto da marzo 2008 a dicembre 2008 il numero dei suoi dipendenti di circa 5.900 unità , arrivando a un totale di 36.900 impiegati. La ristrutturazione porterà  a una riduzione globale della forza lavoro di circa 6.000 impiegati e 4.000 lavoratori interinali.

Dal punto di vista organizzativo Pioneer integrerà  la rete di fabbriche presenti in Giappone e nel resto del mondo. Questo porterà  a una riduzione delle sue fabbriche del 30%. Per quanto riguarda la struttura commerciale, Pioneer ridurrà  la sua forza vendita in linea con la ristrutturazione della divisione Home Electronics. Previste revisioni delle funzioni amministrative e di ricerca e sviluppo così da ridurne le dimensioni conformemente alla nuova struttura di business.

Alla fine dell’iter Pioneer diventrà  una società  essenzialmente concentrata sul suono e in particolare sul business del Car Electronics di cui è “determinata a diventare il leader che rivoluzionerà  questo mercato”. Pioneer continuerà  a sviluppare prodotti home audio e apparecchiature per DJ e si concentrerà  maggiormente sul “suono”.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Le offerte per i vostri regali di natale

Amazon svende friggitrice Philips, solo 59€ con coupon

Amazon svende friggitrice Philips, solo 59€ con coupon

Su Amazon comprate in sconto una friggitrice ad aria perfetta per cucinare cibo senza grassi. Solo 55,99 € grazie ad un coupon sconto
Black Friday, sconti fino al 24% sui proiettori Xgimi

Regali di Natale, proiettori Xgimi Full HD e 4K con sconti fino al 27%

Sconti pre-natalizi sui proiettori extra comodi da installare di Xgimi, autofocus, correzione trapeizodale automatica e immagini di qualità anche in mobilità
Da Merdolino ai bollitori di Graves, le offerte smart Alessi per il Black Friday

Da Merdolino ai bollitori di Graves, tutte le offerte smart Alessi

Portate il grande design in casa vostra oin quella dei vostro amici con gli esclusivi oggetti d'arredo di Alessi che abbinano design ad originalità.
migliori luci natalizie nella catena di luci

Le migliori luci di Natale, anche smart

E’ tempo di addobbare casa e negozio: ecco i migliori sistemi di illuminazione per abbellire l’albero di Natale, il presepe, il giardino, il viale di casa ma anche le pareti e le vetrine di abitazioni e negozi
Windows XP torna sul brutto maglione di Microsoft

Windows XP torna sul brutto maglione di Microsoft

Nella gara del maglione più brutto di Natale vince Microsoft con l’annuale Windows Ugly Sweater e la foto delle colline verdi di Windows XP
Beats e Kim Kardashian lanciano Beats Fit Pro in tre nuovi colori

Per Beats è ancora Black Friday, sconto fino al 35% per auricolari e cuffie

Su Amazon restano in sconto tutti gli auricolari e cuffie Beats. Ribassi fino al 35% con prezzi che sono quasi al minimo per tutti
Black Friday, i migliori sconti d

Dopo il Black Friday, Airpods 2 ancora a 97€, Airpods 3 a 159€

Su Amazon dopo il Black Friday continua lo sconto su alcuni modelli di Airpods. Spicca quello sugli Airpods 2 che costano solo 97€
Iniziano le offerte Black Friday di EcoFlow per risparmi su tutte le soluzioni energetiche

Dopo il Black Friday di EcoFlow, offerte su tutte le soluzioni energetiche

Gli sconti dopo il Black Friday di EcoFlow: risparmi su tutte le soluzioni energetiche del brand.

Dopo il Black Friday, caricabatterie Ugreen 65W, due porte USB-C e una USB-A, solo 35,59€

Su Amazon resta in sconto dopo il Black Friday un caricabatterie Ugreen da 65W. Perfetto come strumento universale per chi ha un MacBook Air, un iPhone, un iPad. Due porte USB-C e una USB-A, costa solo 33,49€
Philips Hue colorata da 1600 lumen, la più potente delle luci colorate in sconto di 24 euro

Philips Hue colorata da 1600 lumen, la più potente delle lampadine smart in sconto di 24 euro

Philips Hue colorata da 1600 lumen, la più potente delle luci colorate in sconto di 24 euro.

Ultimi articoli

Pubblicità