fbpx
Home iPadia iPad Software Pixelmator Photo per iPad gratis per un giorno

Pixelmator Photo per iPad gratis per un giorno

Gli sviluppatori di Pixelmator Team (qui la nostra intervista) hanno deciso di rendere disponibile gratuitamente per un solo giorno Pixelmator Photo.

L’app costa normalmente 5,49 euro. Non è tanto ma se leggete questo articolo in tempo, poteta averla gratis. L’app in questione offre ai fotografi tutti gli strumenti necessari per l’editing di foto su iPad, un insieme di strumenti non-distruttivi e di correzione di classe desktop (tipicamente disponibili solo su costose applicazioni per computer). I vari tool consentono di migliorare in vari modi le foto; è supportato il formato RAW ed è possibile sfruttare uno strumento denominato “Repair tool” per la rimozione di oggetti indesiderati, e vari preset per creare effetti ispirati a famose pellicole fotografiche di tipo analogico.

L’app mette a disposizione potenti strumenti che usano tecniche di modifica non distruttiva. Le modifiche non distruttive, lo ricordiamo, consentono di apportare cambiamenti a un’immagine senza sovrascrivere i dati originali, in modo da conservarli e poter ripristinare all’occorrenza l’immagine precedente. Tra le funzioni non-distruttive a disposizione, strumenti che consentono di applicare correzioni cromatiche o tonali a un’immagine senza modificare i valori dei pixel in modo permanente, comandi per modificare luci, ombre e variazioni, luminosità, contrasto, lavorare di fino con la “grana” della pellicola virtuale, regolare il bilanciamento del bianco e molti altri ancora.

Pixelmator Photo aggiornato con supporto iPadOS ed elaborazione in batch

Gli strumenti “Repair” e “Crop” permettono di rimuovere dall’immagine eventuali elementi indesiderati (imperfezioni, oggetti, ricreare parti mancanti) in base al contenuto, ritagliare aree ma anche regolare la composizione di una foto, la prospettiva, ecc.

Di particolare interesse anche gli strumenti per le regolazioni dei colori, ispirati – come già detto – alle pellicole analogiche. È possibile richiamare un particolare look. Di serie con l’app sono presenti varie raccolte classiche e moderne, ma anche preset pensati per l’architettura di paesaggio, quella urbana, la fotografia notturna. Anche questi preset sono pensati per sfruttare funzionalità di intelligenza artificiale.

L’ultima versione offre – tra le altre cose – funzionalità di elaborazione in batch (la possibilità di convertire ed elabora gruppi di file con un’unica operazione). Con pochi tap è possibile editare in batch centinaia di foto, migliorare gli scatti automaticamente con algoritmi di machine learning addestrati tenendo conto di milioni di foto scattate ed elaborate da professionisti. L’app mette a disposizione funzionalità di editing in batch pronte all’uso, con flussi di lavoro creati direttamente dagli sviluppatori di Pixelmator Team. L’utente può creare suoi flussi di lavoro in batch, usare preset personalizzati per la modifica dei colori ma anche richiamare azioni per ritagliare, raddrizzare ed esportare le foto in vari modi.

Pixelmator Photo per iPad  richiede iOS 11.0 o versioni successive ed è compatibile con iPad Pro e iPad di terza generazione e seguenti. Come già detto l’app costa normalmente 5,49 euro. Nel momento in cui scriviamo è possibile scaricarla gratuitamente.

 

Offerte Speciali

Piove lo sconto su Apple Watch 5 ed Apple Watch 4: i migliori affari su Amazon

Su Amazon sono in sconto gli Apple Watch 5. Ribassi interessanti sul più recente modello. Offerte anche su Apple Watch 4 top con rete cellulare sconti fino a quasi il 30%.
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,460FansMi piace
95,181FollowerSegui