POCO by Xiaomi si presenta con una lettera aperta e conta sulla velocità

POCO by Xiaomi si presenta con una lettera aperta: contiamo sulla velocità

Il mercato globale, e soprattutto quello indiano, potrebbero essere presto scossi da una nuova ondata di smartphone provenienti da un nuovo brand: ecco la lettera di presentazione di POCO by Xiaomi.

Il mercato globale, e soprattutto quello indiano, potrebbero essere presto scossi da una nuova ondata di smartphone provenienti da un nuovo brand. E’ POCO, by Xiaomi, che si presenta oggi agli utenti con una lettera aprta su Twitter, mostrando anche il logo della società. Un piccolo antipasto in attesa del lancio di Pocophone F1.

POCO è il nuovo brand di Xiaomi, nato da un lavoro di quattro anni, spiega la lettera aperta ai fan pubblicata su Twitter, con l’intenzione probabilmente di combattere il caro prezzi che negli ultimi anni ha interessato il mercato smartphone. In alcuni passaggi dello scritto, infatti, si legge che al giorno d’oggi i dispositivi top di gamma hanno superato i 1000 dollari, lasciando presagire che la società adotterà invece prezzi assolutamente più competitivi.

POCO by Xiaomi si presenta con una lettera aperta: contiamo sulla velocità

La parola chiave per il brand è “velocità”. Non solo in termini di prestazioni, spiega Jai Mani, ma in termini di “velocità effettiva”. Al momento le parole appaiono criptiche. Ad ogni modo, l’attesa è per la release del primo smartphone POCO, che prenderà il nome di PocophoneF1.

Dovrebbe trattarsi di un terminale basato su Android 8.1 Oreo con MIUI 9.0, schermo Full HD+ con aspect ratio 19:9 curvo 2,5D con diagonale da 5,99 pollici. Sotto la scocca, ad alimentarlo, il processore Qualcomm Snapdragon 845, GPU Adreno 630, 6GB di RAM, e memoria integrata da 64 o 128GB.

Ovviamente, non mancherà il lettore di impronte digitali, mentre ad alimentarlo ci sarà una batteria da 4000mAh , con un comparto multimediale affidato ad una cam anteriore da 20MP con flash LED e una doppia posteriore da 12+5MP con dual flash LED.