fbpx
Home Hi-Tech Hardware e Periferiche I Mac Pro con le GPU Pascal di Nvidia sono delle belve

I Mac Pro con le GPU Pascal di Nvidia sono delle belve

Nvidia ha da pochi giorni rilasciato i driver per le schede video serie 10x con architettura Pascal. Il sito BareFeats ha effettuato delle prove con le GeForce GTX 1080 e 1080 Ti installate in un Mac Pro 2010, evidenziando i miglioramenti che è possibile ottenere con queste schede video.

Nei grafici che riportiamo in calce, le legende fanno riferimento a queste configurazioni:

  • MP>1080×2 – Doppia NVIDIA GTX GeForce 1080 GPUs negli slot x16 1 e 2 del Mac Pro
  • cMP>1080Ti – NVIDIA GTX GeForce 1080 Ti GPU nello slot 1 x16 del Mac Pro
  • cMP>1080 – NVIDIA GTX GeForce 1080 GPU nello slot 1 x16 del Mac Pro
  • cMP>980Ti – NVIDIA GeForce GTX 980 Ti GPU nello slot 1 x16 del Mac Pro
  • cMP>680 – NVIDIA GeForce GTX 680 “Mac Edition” nello slot 1 x16 del Mac Pro

Il Mac Pro testato è la versione 2010, il modello con 12-core (3.33GHz) configurato con 96 GB di RAM, avviato con macOS Sierra 10.12.4 da un’unità flash SM951 512GB AHCI montata su una scheda host PCie Lycom DT120 che consente di sfruttare unità con attacco M.2. Sui vecchi Mac Pro precedenti al 2013, lo ricordiamo, è possibile aggiungere schede negli slot PCI (Peripheral Component Interconnect) Express. I vecchi Mac Pro mettono a disposizione sia slot PCI Express doppio (double width) x16 per schede grafche , sia slot di espansione PCI Express x4.

Sono stati eseguiti test con Blender, software che permette di scegliere tra tecnologia CUDA (l’architettura di elaborazione in parallelo di NVIDIA che offre netti aumenti delle prestazioni di computing grazie allo sfruttamento diretto delle GPU) oppure OpenCL (il framework generico originariamente proposto da Apple e successivamente sviluppato e ratificato da Khronos Group insieme con altre aziende). Altri test sono stati effettuati con Octane Render (in grado di sfruttare, se presentii, più GPU), con DaVinci Resolve (riproduzione di un clip 1080p eseguendo contemporaneamente funzioni che usano un singolo nodo per la riduzione del rumore), con LuxMark (benchmark cross-platorm OpenCL che consente di scegliere se sfruttare uno o più GPU).

Com’è ovvio aspettarsi, le GeForce GTX 1080 e 1080 Ti mostrano un chiaro vantaggio in termini di prestazioni, con risultati – per le applicazioni in grado di sfruttare le GPU – impressionanti. Nei prossimi giorni arriveranno i benchmark della TITAN Xp e test specifici delle GeForce GTX 1080 e 1080 Ti installate in box Thunderbolt collegati a MacBook Pro 2016 e Mac Pro 2013.

Offerte Speciali

Amazon anticipa il Black Friday per gli iPhone XS: sconti

Black Friday già cominciato per iPhone XS e iPhone XS Max: sconti da urlo fino al 31%

Su Amazon per chi cerca un iPhone XS il Black Friday è già iniziato. Sconti fino al 31% per risparmi oltre 500 euro. Occasioni su tutta la gamma
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,455FansMi piace
95,263FollowerSegui