Recensione JIMMY JV83 Xiaomi Youpin l’aspirapolvere wireless potente e flessibile

Ancora un avversario del concetto dell'aspirapolvere senza fili di ispirazione Dyson dall'estremo oriente. Questa volta con potenza, flessibilità e accessori che lo rendono veramente competitivo sul piano delle prestazioni e con un prezzo da prendere in considerazione.

Recensione JIMMY JV83 Xiaomi Youpin l’aspirapolvere wireless potente e flessibile

In questi mesi abbiamo provato diversi modelli di aspirapolvere wireless che si rifanno al concetto della serie V di Dyson senza ovviamente arrivare alla tecnologia avanzata, potenza e ancor di più al prezzo del sistema di riferimento sul mercato.

La differenza di base stava, oltre che nell’uso di tecnologie più tradizionali, nella potenza di aspirazione che li rendeva ideali come strumento per piccole pulizie locali o complemento ad aspirapolvere robot.

Il JIMMY JV83 Xiaomi Youpin (ancora un marchio consociato dell’omnipresente Xiaomi) invece si candida a diventare il vostro aspirapolvere principale in sostituzione di un modello a carrello per tutta una serie di motivi: ha una autonomia di circa un’ora (alla potenza più bassa) provata sul campo anche dopo due settimane, una potenza di aspirazione di 135 Airwatts poco distante dai 150 aW di Dyson V10 alla massima potenza e una serie sconfinata di accessori per pulire dove non avreste mai pensato di arrivare con un aspirapolvere.

Per chi ha problemi di allergie è inclusa anche una spazzola per materassi e un sistema di filtraggio che gestisce particelle fino a 0.3 micron grazie al suo filtro HEPA a 4 livelli.

Recensione JIMMY JV83 Xiaomi Youpin l’aspirapolvere wireless potente e flessibile

La confezione, il contenuto

Noi abbiamo provato direttamente la versione cinese e non quella internazionale: la differenza sta sopratutto nell’attacco dell’alimentatore/ricarica batteria e nella presenza del manuale che noi avevamo solo in cinese mentre normalmente è in 6 lingue tra cui l’italiano.

Diciamo subito che l’uso è talmente intuitivo che il manuale possiamo tranquillamente lasciarlo nella sua busta: l’unico dubbio potrebbe venire nella fase di smontaggio dei rulli interni delle due spazzole elettriche ma con un minimo di immaginazione si riesce velocemente a capire come avere acceso.

La scatola in cartone offre i componenti “incastrati” dentro pani di polistirolo e imbustati: non c’è alcun pericolo di danneggiamento nel trasporto anche perché alcune parti terminali degli accessori sono protetti da una sorta di cappuccio in plastica rigida trasparente.

All’interno della confezione troviamo il corpo con motore e filtro, la corposa batteria inseribile a slitta, l’alimentatore, due spazzole con collegamento elettrico e una serie di teste o spazzole che si innestano a pressione.

Disponibile infine, oltre al tubo blu rigido per le pulizie principali, due snodi particolari: uno snodo rigido, per raggiungere gli angoli sopra i mobili, ed uno snodo con tubo flessibile che permette di pulire scrivanie o ripiani o mensole girando attorno agli oggetti.

Una volta montato l’aspirapolvere con il tubo standard, la batteria e la spazzola elettrica grande, avremo un peso complessivo di circa 2,5 KG che rende il tutto molto maneggevole sia in piano sia nella pulizie delle scale, area della casa in cui un modello wireless si fa apprezzare al massimo rispetto ai fratelli maggiori a traino e come complemento dei robot che lavorano solo su un piano.

Il sistema di aspirazione, i filtri e la manutenzione

L’aria aspirata finisce ai lati del motore senza investirci direttamente, mentre il filtro è posto nella parte superiore e caratterizzato da un’estrema facilità di rimozione: basterà sganciare il coperchio superiore e poi ruotare il filtro in senso antiorario per le operazioni di pulizia o sostituzione.

Sotto al filtro troviamo il contenitore con una buona capacità (mezzo litro) in plastica trasparente e molto facile da sganciare per lo svuotamento dell’aspirato. Possiamo facilmente staccarlo dal corpo motore per lavarlo: anche qui basta ruotarlo nella direzione indicata dalle frecce e metteremo a nudo il filtro in metallo lavabile e il tubo di aspirazione per un accesso completo a tutto il sistema aspirante, una garanzia di capacità di manutenzione nel tempo.

Recensione JIMMY JV83 Xiaomi Youpin l’aspirapolvere wireless potente e flessibile

L’alimentazione, la potenza e la durata

Il pulsante di azionamento è nel retro dell’area motore ovviamente nella zona dell’impugnatura; in mezzo è collocata la batteria al litio rimovibile da 25,2V, 2500 mAh e 63Wh che si inserisce con un meccanismo a slitta. A portata di impugnatura c’è anche il selettore di velocità a tre stadi che ci permette di dosare al meglio il rapporto tra potenza e durata delle operazioni.

E’ da notare che per la ricarica possiamo sganciare la batteria dall’aspirapolvere e collegarla all’alimentatore-caricabatteria da 30V / 0,6A; questo ci permetterà di custodirli in posti diversi: l’aspirapolvere magari al chiuso, lontano dalla batteria, e questa vicino alla più comoda presa di corrente.

Le tre velocità ci permettono di gestire diverse durate complessive; alla minima potenza, utile per chi fa pulizie frequenti e leggere, la durata effettiva nei nostri 15 giorni di test è stata di 55-65 minuti, perfettamente in linea con i dati di targa.

Recensione JIMMY JV83 Xiaomi Youpin l’aspirapolvere wireless potente e flessibile
Per pulizie più “profonde” si utilizzerà normalmente la velocità intermedia e qui la durata che abbiamo rilevato è di 21-24 minuti più che sufficienti a pulire un appartamento di 90-100 mq. Con la velocità massima si arriva a circa 8-10 minuti ma è consigliabile usarla solo per grossi detriti (pezzettoni di biscotti) o, come detto per la pulizia di divani o materassi con la piccola spazzola dedicata, che sono sicuramente meno frequenti.

Tenete conto che la ricarica completa della batteria dura dalle 4 alle 4,5 ore e quindi per appartamenti molto grandi (sopra i 100 metri) dovete attrezzarvi o con una batteria aggiuntiva o nella distribuzione delle pulizie durante la giornata. Ovviamente se disponete anche di un robot aspirapolvere potete dedicare il modello wireless alle pulizie di rifinitura.

Le due spazzole elettriche e gli altri accessori

La spazzola principale ha dimensioni abbastanza standard e permette di eseguire le consuete pulizie su pavimenti di ogni tipo e non è pensata appositamente per i tappeti.

La spazzola ha uno snodo flessibile interno e permette una buona angolazione dell’insieme; la disposizione a 90° del motore non permette di portarlo a filo pavimento (come è possibile con i motori assiali Dyson più recenti) ma è possibile ruotare l’insieme di 90° per arrivare anche oltre la metà di un letto matrimoniale. Questa capacità è fondamentale nella possibilità di sostituire un aspirapolvere a traino.

La spazzola più piccola con rullo è pensata per la pulizia dei materassi e divani; possiamo utilizzarla per i tappeti più spessi e difficili da pulire ma ovviamente di piccole dimensioni. Prestiamo attenzione a non utilizzarla su pavimenti ruvidi o scabri: la parte inferiore ha una sorta di “rigonfiamento” della plastica che può essere abrasa se la superficie non è morbida.

In entrambe le spazzole è facile estrarre i rulli interni o ruotando la presa laterale o rimuovendo una protezione nella parte inferiore.

Le altre spazzole non hanno un innesto elettrico né un sistema di aggancio/sgancio e vengono inserite a pressione nel ricettacolo del corpo motore: questo conferisce all’insieme una sensazione di “instabilità” ma dobbiamo dire che comunque tutte le combinazioni sono molto efficaci e la gamma di spazzole è in grado di soddisfare qualsiasi esigenza di pulizia.

Abbiamo apprezzato in maniera particolare lo snodo rigido (UP TOP come viene chiamato su Dyson V11) per la pulizia sopra i mobili: nel Dyson a traino che usiamo normalmente questo accessorio non era disponibile e non è facile trovarlo nei kit di altri aspirapolvere wireless.

Recensione JIMMY JV83 Xiaomi Youpin l’aspirapolvere wireless potente e flessibile

La bocchetta a lancia è combinata (vedi foto sopra) con una spazzola con un sistema retrattile e questo può risultare leggermente scomodo visto l’ingombro complessivo che limita le pulizie negli spazi tra i radiatori.

Recensione JIMMY JV83 Xiaomi Youpin l’aspirapolvere wireless potente e flessibile

La rumorosità

Se c’è una cosa che ci fa apprezzare i sistemi a più velocità è che non solo è possibile dosare la potenza di aspirazione ma anche il livello di emissioni sonore: in questo caso alla potenza maggiore il rumore è simile a quello di un aspirapolvere tradizionale, magari un po’ più sibilante ma dobbiamo dire che in queste condizioni è tale la capacità di aspirazione che è difficile staccare la spazzola dal pavimento. Alla velocità intermedia il Jimmy ha un livello di rumorosità accettabile e diremo “quasi rispettoso” della pacifica convivenza familiare.

Caratteristiche principali

Motore digitale ad alta efficienza: motore digitale da 100.000 giri / min, potenza di aspirazione fino a 135 AirWatts ad alta efficienza (55%)
– Design ergonomico dell’angolo della maniglia di 65 gradi
– La macchina comprende una testa per pavimento elettrica, una testa per pulizia del materasso, una spazzola morbida, un tubo flessibile, una spazzola per spolverare 2 in 1 e uno strumento per caloriferi 2 in 1
– Ingresso da 50 mm di diametro alimentato dal motore digitale da 100.000 giri / min e progettato per raccogliere terra, polvere, polvere e detriti di pavimenti e tappeti.
– Design anti-impigliamento dei capelli: è in grado di separare tutti i tipi di capelli dalla spazzola nel contenitore della polvere durante la pulizia
– 60 minuti di autonomia
– Manuale italiano nella versione internazionale
– Potenza di aspirazione: 135 AirWatt
– Capacità della batteria: 7 x 2500 mAh agli ioni di litio
– Aspirazione 20 Kpa

Conclusioni

Abbiamo provato altri aspirapolvere di diretta provenienza cinese con materiali e look più attraenti di questo Jimmy JV83: il policarbonato invece della plastica ha sicuramente un maggiore appeal estetico ma questo modello ha dalla sua una potenza ed una efficacia di pulizia sorprendenti per un prodotto di questa fascia di prezzo.

Abbiamo testato e apprezzato personalmente il livello di filtraggio della spazzola per materassi con un soggetto iperallergico e dobbiamo dire che l’insieme funziona ottimamente per annullare il bypass di acari e allergeni nel ciclo di pulizia.

La manutenzione delle componenti è molto semplice e gli accessori si montano molto facilmente e, soprattutto sono, in grado di coprire ogni tipologia di pulizia in casa. Il prezzo è indubbiamente commisurato alla versatilità del prodotto.

Pro

Potenza, gamma di accessori, facilità di pulizia, durata della batteria. Accessorio “materassi” molto comodo e dalle ottime prestazioni.

Contro

Aspetto plasticoso. Alcune spazzole combinate riducono la possibilità di pulire in spazi ristretti.

Prezzo al Pubblico

JIMMY JV83 Xiaomi Youpin costa circa 225 Euro su Gearbest: verificate su questo link se ci sono particolari offerte in corso.