HomeMacityEducationRecensione Logitech Scribe, la webcam che si crede una lavagna

Recensione Logitech Scribe, la webcam che si crede una lavagna

Logitech Scribe è una webcam “intelligente” che permette di scrivere su di una lavagna fisica, senza l’ingombro delle mani o di altri materiali, trasmettendo il tutto in streaming su Teams o Zoom.

Che cos’è Logitech Scribe

Per descrivere esattamente che cosa è e a che cosa serve Logitech Scribe dobbiamo partire dall’inizio, ma non troppo lontano, circa un paio d’anni fa quando il mondo si è trovato catapultato da una società abituata agli incontri di persona a una in cui tutto era digitale.

Questo cambiamento ha fatto riflettere tutti sulla validità di alcuni strumenti, e sul loro utilizzo implicito in una realtà dove lo streaming è dominante, la fisicità è spesso un intralcio e le soluzioni vanno reinventate più che adattate.

La lavagna ad esempio è un buon modo a scuola di mostrare lo svolgimento di una equazione, ma anche in una riunione business per chiare un concetto o per raccogliere le idee.

Recensione Logitech Scribe, la webcam che si crede una lavagna
Logiteech Scribe nella sua essenza: design pulito e funzionale

Mostrare una lavagna con una webcam tradizionale però comporta dei problemi, perché per scrivere dobbiamo coprire parte di questa lavagna con le mani e con il nostro fisico dovendo spostarci sempre e comunque. Inoltre, usare una webcam tradizionale per inquadrare una lavagna non è così facile come sembra, serve spazio di manovra e una webcam capace.

Da queste basi nasce (probabilmente) l’idea di Logitech Scribe, una webcam che va posizionata sopra la lavagna, e che grazie all’uso di una intelligenza artificiale riesce a eliminare la prospettiva della lavagna e allo stesso tempo nascondere le forme umane mostrando sempre in modo impeccabile le scritte e i disegni.

Recensione Logitech Scribe, la webcam che si crede una lavagna
Un dettaglio dell’attacco a muro, ci sono molte istruzioni e guide per eseguire un lavoro fatto bene

Preparazione

Nella confezione trovano posto tutti gli accessori, dalla Scribe stessa alle viti di aggancio, ai cavi sino alle istruzioni. Una volta esplosa la scatola con tutto il suo contenuto il numero di oggetti spaventa un po’ ma c’è un comodo foglio illustrativo che aiuta, e basta seguirlo passo passo per arrivare correttamente all’uso finale.

La webcam utilizza cavi di rete Cat5 per alimentarsi (con alimentatore esterno) anche finalizza con un connettore USB sul computer, questo probabilmente dato dal fatto che i normali cavi USB portano il segnale sino a 7 metri, metre i cavi Ethernet hanno portata decisamente più ampia.

Una volta eseguito il collegamento e agganciata al muro la webcam, anche grazie alla piccola bolla presente nella parte interna del gancio, serve aprire il software Scribe che si scarica dal sito per il primo setup, nel quale si connette la webcam e soprattutto andiamo a definire la prospettiva della lavagna rispetto alla webcam.

Una volta definiti i parametri, il software non servirà più (a meno di non cambiare posizione o lavagna) e ci affideremo ai più comuni software per le conferenze come Teams, Zoom, Meet o altri.

Utilizzo

Benché sembri molto complessa, alla fine Logitech Scribe è sostanzialmente una webcam e come tale si usa: collegata al Mac o ad un PC Windows via USB, ogni software la vede come una webcam e basta selezionarla dalle risorse per sostituirla con la webcam di default, per condividere in diretta la lavagna (che può avere dimensioni massime di 1,2 x 1,8 m).

Non servono driver particolari o plug-in per i softwsare di terze parti, la webcam è una risorsa e come tale va richiama e utilizzata all’occorrenza, per mostrare il progresso di una scrittura e, se serve, sostituita con la webcam classica (Logitech ha a listino diversi modelli molto interessanti) per mostrare il volto di chi parla, tornado alla lavagna in qualunque momento.

Come abbiamo detto il pregio principale della lavagna è quello di nascondere, parzialmente, le mani o parti del corpo dell’essere umano continuando a mostrare tutte le scritte anche durante la loro realizzazione.

Recensione Logitech Scribe, la webcam che si crede una lavagna
Logitech Scribe qui in aula, molto comoda per una lezione ibrida, sia per chi è in classe che per chi è a casa

L’intelligenza artificiale al suo interno (da notare che non carica il Mac per i calcoli, che sono realizzati in locale) e riconosce anche i post-it di vari colori, che anche sono migliorati perché spesso appaiono dritti anche se nella realtà presentano qualche piega o arrotondamento.

Il segnale restituito è quello della lavagna, ma l’impressione è che l’AI migliori i tratti aumentando il contrasto, perché in alcuni casi i tratti sembrano più netti che nella realtà.

Le parti del corpo come le mani sono mostrate ad un livello di trasparenza simile al 20-30% del normale, quindi volendo si vedono, ma non danno fastidio e soprattutto non coprono la grafica presente nella lavagna.

Recensione Logitech Scribe, la webcam che si crede una lavagna
Il comodo telecomando per accendere o spegnere la webcam, è adesivo e si può attaccare ovunque

Considerazioni

Con questo Logitech Scribe la nota casa di accessori fortifica la propria offerta pensata per il settore business quanto per quello Educational, con un prodotto molto verticale, specifico ma proprio di alta qualità.

In questa webcam tutto è di ottima qualità, dalla lente ai cavi di supporto, dalla documentazione all’App per la prima installazione.

Il prezzo è importante, molto importante se visto in ottica Edu, ma offre un contributo importante a chi fa del lavoro ibrido il proprio futuro e della collaborazione via Teams o Zoom una attività importante nel quotidiano.

Le alternative a una soluzione come questa esistono, come ad esempio il Surface HUB di Microsoft) ma con costi ancora più alti e con complicazioni più importanti che una semplice webcam sicuramente non porta.

Recensione Logitech Scribe, la webcam che si crede una lavagna
Il risultato di Logitech Scribe qui all’interno di una call con Teams (l’immagine è al contrario, ma si vedrà corretta in streaming)

Pro:

• Installazione semplice (ma a muro)
• Ottima per classi o sale business
• Non richiede plug-in, funziona con tutte le App

Contro:

• Costo importante

Prezzo:

• 1.299,00 €

Logitech Scribe è disponibile partendo dal sito web italiano della casa madre oppure lo potete trovare più comodamente anche presso Amazon.it

REVIEW OVERVIEW

Design
Facilità d'uso
Prestazioni
Qualità/Prezzo

Offerte Speciali

macbook pro 16 in sconto su amazon

MacBook Pro M1 16 da 1 TB su Amazon risparmiate quasi 400 Euro sul modello top

Su Amazon comprate in sconto il top di gamma dei MacBook Pro 16" disponibili online senza personalizzazion. Sconto del 10%, pagamento a rate senza interessi né garanzie e spedizione immediata.
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

Iguida

Faq e Tutorial

Recensione Logitech Scribe, la webcam che si crede una lavagnaLogitech Scribe è una webcam "intelligente" che permette di scrivere su di una lavagna fisica, senza l'ingombro delle mani o di altri materiali, trasmettendo il tutto in streaming su Teams o Zoom. Che cos'è Logitech Scribe Per descrivere esattamente che cosa è e a che cosa...