Home Hi-Tech Android World Recensione MAGICSEE N5, il TV box 4K che si crede una Android...

Recensione MAGICSEE N5, il TV box 4K che si crede una Android TV

Ora che sono sempre più anche in Italia le piattaforme ad offrire contenuti in streaming, anche sportivi con l’entrata di DAZN, un TV Box Android potrebbe davvero fare la differenza in salotto. Macitynet ha testato MAGICSEE N5, tra i più economici nel settore, con qualche piacevole sorpresa all’attivo.

Come è fatta

MAGICSEE N5 non presenta diversità rispetto alla moltitudine di Android Box dello stesso tipo. Si presenta come un piccolo quadrato, elegante e leggero, che misura appena 10.80 x 10.80 x 2.00 cm. Discreta, dunque, facile da nascondere dietro ad un qualsiasi televisore, purché si riesca ad indirizzare al meglio il segnale IR del telecomando incluso nella confezione.
Recensione MAGICSEE N5, il TV box che si crede una Android TV

Sulla parte laterale disponibile porta USB, ingresso MicroSD e una seconda porta USB Full Size. Sul retro, invece, oltre al connettore per il caricabatteria, anche l’ingresso l’uscita HDMI per collegarla alla TV e una porta LAN per collegarsi in rete tramite cavo. Dal punto di vista della connettività è completa, e non manca nemmeno il Bluetooth 4.1, per il collegamento, ad esempio, di mouse e tastiere, che potrebbero risultare comode e utili in alcuni casi, come si dirà a breve.

Recensione MAGICSEE N5, il TV box che si crede una Android TV

Piccola novità rispetto ad altri TV box dello stesso genere è la presenza di un display a LED sulla parte frontale, che mostra in bella vista l’orologio, anche quando il tv box è in stand by.

Recensione MAGICSEE N5, il TV box che si crede una Android TV

Caratteristiche tecniche

Giusto per gli amanti dei numeri e per dovere di cronaca, di seguito riportiamo le caratteristiche tecniche di questo piccolo TV Box. Si tratta di caratteristiche modeste sulla carta, ma che consentono al set top box di fare perfettamente quello per cui è progettato: trasformare il salotto in un piccolo centro multimediale per lo streaming.

Recensione MAGICSEE N5, il TV box che si crede una Android TV

Il sistema operativo è basato su Android 7.1.2, mentre il cuore del box è la scheda Amlogic S905X CPU, affiancata da una Mali 450 GPU, 2GB di RAM e 16GB di memoria integrata. Il modulo WiFi è dual band 2.4GHz +5GHz, mentre la porta Ethernet è da 100Mbps. Supporta la memoria è espandibile fino a 64 GB tramite MicroSD non inclusa nella confezione.

Recensione MAGICSEE N5, il TV box che si crede una Android TV

Formati supportati

Tra i formati leggibili, H.263,H.264,H.265,HD MPEG4, possibilità di riprodurre formati 1080P,4K,H.264,H.265. A livello audio, invece, supporta AAC,APE,DDP,FLAC,HD,MP3,OGG,TrueHD,WAV,WMA. Le immagini supportate, invece, sono quelle in BMP,GIF,JPEG,PNG,TIFF.

Utilizzo quotidiano

I superiori numeri si traducono in un buon utilizzo quotidiano. Non siamo di certo di fronte al media player per eccellenza, ma MAGICSEE N5 fa tutto quello per cui è nata. Sulla riproduzione YouTube non abbiamo rilevato alcun problema con alcun tipo di video, anche quelli 4K. Stesso discorso per Netflix, che è preinstallata dal produttore, così come ottimo risulta l’utilizzo con Kodi, anche questo preinstallato insieme ad altre app per lo streaming.

Recensione MAGICSEE N5, il TV box che si crede una Android TV

Abbiamo provato a scaricare DAZN, piattaforma per la visione delle partite di Serie A, Serie B e altri eventi. Essendoci il Play Store di Google abbiamo potuto installare l’app senza ricorrere ad APK o trucchetti vari. L’app funziona perfettamente, ma per utilizzarla si dovrà utilizzare la modalità mouse inclusa nel telecomando. Questo permette di visualizzare un cursore virtuale a schermo da muovere con la croce direzionale. Non è il sistema più comodo in effetti, ma comunque funziona. Per utilizzare app come DAZN, il consiglio è quello di abbinare mouse un mouse, così da poter muovere il cursore in modo puntuale, veloce e preciso.

Recensione MAGICSEE N5, il TV box che si crede una Android TV

MAGICSEE N5 si è sempre mostrata pronta all’uso, senza particolari intoppi. Di certo non si avvertirà la massima velocità nel passaggio da un’app all’altra, così come le animazioni non risultano fluidissime, ma per poco più di 30 euro raggiunge onestamente l’obiettivo.

Recensione MAGICSEE N5, il TV box che si crede una Android TV

Interfaccia

Una piacevole sorpresa arriva dall’interfaccia principale. Solitamente questi Android low cost offrono una UI particolarmente datata e non curata. MAGICSEE N5, invece, ha tutte le icone al posto giusto e presenta uno stile omogeneo molto minimale. In alcuni tratti ci è sembrato di avere sotto mano una vera Android TV, soprattutto quando si accede al menù Impostazioni, offerto da una barra laterale, che risulta identica a quella di Android TV con Oreo a bordo. Tra le lingue presente la lingua italiana.

Recensione MAGICSEE N5, il TV box che si crede una Android TV

Le app preinstallate, come Netflix e YouTune hanno una UI pressoché identica a quella delle Android TV, mentre altre app installate da Google Play Store, offrono la UI di un tablet: per questo, ricordiamo, è necessario l’uso del telecomando in modalità mouse per la gestione della UI.

Recensione MAGICSEE N5, il TV box che si crede una Android TV

Per quanto concerne la trasmissione di contenuti da smartphone, MAGICSEE N5 non ha ha incorporato alcun Chromecast, ma offre supporto a Miracast e AirPlay.

Recensione MAGICSEE N5, il TV box che si crede una Android TV

Telecomando

Un piccolo plauso merita il telecomando incluso nella confezione, molto simile a quello Roku. E’ solido e robusto, in mano si tiene bene e non presenta scricchiolii di sorta, segno che le plastiche impiegate sono buone, anche a fronte del prezzo di vendita davvero aggressivo.

Recensione MAGICSEE N5, il TV box che si crede una Android TV

Conclusioni

MAGICSEE N5 è il TV Box Android adatto a chi vuole spendere davvero poco, senza rinunciare ad alcune caratteristiche tecniche importanti, come il supporto 4K, oltre a godere di una interfaccia elegante e minimale. C’è tutto quel che serve per guardare Netflix, YouTube, DAZN e altre piattaforme simili, mentre per i più esperti c’è Kodi da poter configurare al meglio.

Costa poco più di 32 euro su GearBest ma grazie al coupon esclusivo MaciMAGI (da inserire in fase di acquisto) la potrete pagare solo 30 euro. Si acquista a questo indirizzo.

PRO

  • Esteticamente minimale
  • Telecomando ben costruito
  • Interfaccia grafica
  • Supporto 4K
  • Display a LED con orologio
  • Prezzo

CONTRO

  • Modalità mouse scomoda (serve abbinare un vero mouse)

Offerte Speciali

Minimo storico per MacBook Air M1 256 GB: 1037,00 €

MacBook Air M1 512 GB al minimo storico di 1189 euro

Il portatile più ricercato della nuova ondata di Mac in offerta con uno sconto che lo porta per la prima volta a 1189 euro
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,767FansMi piace
90,965FollowerSegui