fbpx
Home iPhonia iPhone Accessori Recensione Manfrotto TwistGrip Deluxe Kit, l'accessorio per video ergonomici

Recensione Manfrotto TwistGrip Deluxe Kit, l’accessorio per video ergonomici

Quando si parla di Manfrotto ad un esperto o anche ad un semplice appassionato di fotografia non c’è bisogno di aggiungere molto altro. Produce alcuni dei migliori accessori, specialmente cavalletti ma anche borse e zaini, al mondo. Da qualche tempo, da quando il mondo della fotografia è anche sinonimo di dispositivi mobili, il nome di Manfrotto è diventato una icona anche in questo campo per l’intelligenza e la capacità di innovare anche in segmenti iper-affollati come quello dei grip e dei cosiddetti “rig”, supporti per riprese video o fotografiche. È il caso del TwistGrip Deluxe Kit, un pacchetto che include quattro differenti accessori utili per rendere più comodo usare il vostro iPhone (oppure Android) per video o anche fotografie.

TwistGrip Deluxe Kit che cos’è

TwistGrip Deluxe Kit include: Manfrotto HandGrip, una impugnatura ergonomica, Manfrotto BaseGrip una barra per aggiungere foto e accessori video a uno smartphone, Manfrotto TwistGrip (che abbiamo provato qui) un morsetto universale per smartphone e Manfrotto Lumimuse 3 una luce LED ricaricabile. In aggiunta a questo, nel kit trovate anche una custodia rigida per il trasporto dei 4 accessori. Come accennato, lo scopo del TwistGrip Deluxe Kit è quello di offrire un sistema per migliorare l’uso di iPhone o di un qualunque altro telefono nel contesto di una ripresa video con una superiore ergonomia e una fonte di luce quando quella naturale non è sufficiente o quando si vogliono avere effetti specifici (ad esempio creare un riempimento in un ritratto là dove c’è un contrasto troppo elevato).

TwistGrip Deluxe Kit come è fatto

Come abbiamo accennato TwistGrip Deluxe Kit è un pacchetto composto da 4 differenti oggetti (cinque se ci mettiamo anche la custodia), ma di fatto si tratta di due elementi funzionali separati: una piattaforma per montare lo smartphone che viene assemblata sfruttando il Manfrotto HandGrip, Manfrotto BaseGrip e Manfrotto TwistGrip, che chiameremo per comodità semplicemente “Grip” e la luce LED Manfrotto Lumimuse 3. La luce si monta a sua volta lateralmente sul Monafrotto Basegrip per comporre il kit.

Manfrotto Grip

Quando si parla di grip, morsetti, supporti, è facile imbattersi in prodotti a basso costo ma anche di bassissima qualità, un’impressione che fin dal primo impatto è impossibile ricavare non appena si prendono in mano le tre componenti di questo kit. Manfrotto HandGrip, BaseGrip e TwistGrip, sono tutti stilisticamente e strutturalmente nello stesso solco: sono realizzati in alluminio con finiture in gomma e forniscono la sensazione di grande solidità. L’assemblaggio delle varie componenti avviene mediante viti standard da 1/4″, quelle che sono utilizzate per i cavalletti fotografici. Questo consente eventualmente di impiegare il TwistGrip, il morsetto, anche in altri contesti ad esempio su un cavalletto classico.

Twistgrip

Parlando di TwistGrip si segnala per il sistema di bloccaggio dello smartphone che avviene mediante un vite e non con una molla come altri prodotti concorrenti. Manfrotto ha ingegnerizzato questa componente (apertura massima circa 9 centimetri sufficienti anche per il più largo degli smartphone) per essere facilmente tascabile; lo si nota dal fatto le ganasce si ripiegano per ridurre l’occupazione dello spazio. Un problema di questa, pur apprezzabile, soluzione è nel fatto che le due morse che stringono lateralmente lo smartphone non essendo un pezzo unico con l’asta verticale tendono ad oscillare. Nulla di preoccupante dal punto di vista della sicurezza, ma il fatto che lo smartophone, anche a causa della particolare forma del blocco, abbia un movimento di qualche millimetro, ci è sembrato deprezzare l’estrema solidità di tutto l’impianto.

Sopra alla ganascia potete montare un flash oppure una luce grazie alla presenza di un cold shoe. Va segnalato che Manfrotto non ha pensato di consentire l’utilizzo anche in verticale del telefono. La ganascia non ha vite sul lato lungo; questo rende l’accessorio non la soluzione ideale per chi crea contenuti per Instagram, IGTV, o filma Snapchat. Il peso e la forma fortunatamente rendono la ganascia utilizzabile anche come piccolo treppiede e quindi se non altro potrete appoggiare verticamente lo smartphone su una superficie piana.

Manfrotto HandGrip

Il Manfrotto HandGrip è in pratica l’impugnatura. Si tratta di un elemento anche qui in alluminio che fornisce l’impressione di essere molto solido e di grande qualità. I materiali, tra cui la gomma, lo rendono piacevole al tatto. Una vite sempre da 1/4 gli consente di essere collegato direttamente al TwistGrip se necessario, senza ricorrere alla BaseGrip; sulla base abbiamo un filetto da 1/4 al quale possiamo eventualmente avvitare altri accessori. L’elemento costruttivo più interessante è che, come per il Twistgrip, siamo di fronte ad una forma piatta, che rende questa impugnatura facilmente tascabile. La lunghezza e lo spessore sono minimi (11X3 cm) e il peso modesto (circa 70 grammi). Il laccetto è un altro elemento che testimonia la finitura del prodotto; è realizzato in materiale sintetico che imita in parte la pelle. Può essere messo intorno al polso per evitare cadute accidentali.

Recensione Manfrotto TwistGrip Deluxe Kit, l’accessorio per video ergonomici
Il Manfrotto HandGrip

Manfrotto BaseGrip

La Manfrotto BaseGrip è la barra che si monta sul Manfrotto HandGrip e costituisce la piattaforma su cui collocare il TwistGrip e altri accessori come il Manfrotto Lumimuse 3 che troviamo nella confezione. Anche qui parliamo di materiali di alta qualità e di alluminio. La barra nella parte inferiore ha due intagli con filettature spaziate una dall’altra per vite da 1/4. In questo modo potrete scegliere in quale posizione collocare la Manfrotto HandGrip; nella parte inferiore c’è anche un attacco cold shoe alla quale è possibile, come suggerisce Manfrotto, allacciare un microfono o magari una seconda lampada. Nella parte superiore c’è un’altro cold shoe per la lampada Manfrotto Lumimuse 3 e una vite 1/4 per il TwistGrip. La vite è coperta da un tappino (facile da smarrire) che funge da protezione.

Recensione Manfrotto TwistGrip Deluxe Kit, l’accessorio per video ergonomici

LED Manfrotto Lumimuse 3

La serie Lumimuse 3, come dice il nome, è una lampada a tre LED. Fa parte di una serie che include sia questa lampada che una a sei e una a otto LED. La lampada inclusa nel kit è quindi la meno potente della serie ma condivide con le altre tutte le principali funzioni: tre livelli di intensità di luce, attacco cold shoe con filetto per vite da 1/4, batteria ricaricabile interna e fattore di forma molto compatto, praticamente tascabile visto che il peso è di soli 75 grammi. Pur non essendo, come detto, molto potente Lumimuse 3 è ottima per chi sceglie il kit che la utilizzerà come luce di riempimento (per attenuare le ombre in luce molto brillante). Può anche essere un sistema di un certo interesse se si vogliono fare riprese ravvicinante in condizioni di luce non ottimale; da notare che nella confezione si trovano anche due filtri, uno diffusore e uno che “scalda” la luce si tratta di un filtro 1/4 CTO che porta la temperatura della luce a 4500°K. In assenza del filtro la luce ha un indice di resa cromatica superiore a 92, quindi perfetta per riprese senza dominanti. Nelle foto qui sotto alcuni esperimenti di foto scattate con la Lumimuse 3 che dimostrano come una così piccola luce non sia in grado di fare miracoli, ma solo di supportare la ripresa i specifici contesti

Impressioni d’uso

Stiamo parlando di un Rig, quindi di un sistema che ha essenzialmente il fine di consentire riprese video mentre ci si muove o si insegue un soggetto. Non siamo però parlando di un gimbal, quindi è bene moderare le attese sul piano del funzionamento tecnico. La stabilizzazione del video è affidata del tutto al sistema interno di iPhone o dello smartphone che andrete ad utilizzare. Quel per cui dobbiamo valutare l’acquisto di un TwistGrip Deluxe Kit è la necessità di avere un’impugnatura ergonomica capace di rendere più sicura e precisa la ripresa. Da questo punto di vista il kit di Manfrotto fa pienamente il suo dovere: permettere di avere pieno controllo sul telefono senza ricorrere alla classica impugnatura “a due dita” e di affiancare ad esso una luce o, se necessario, anche un microfono. L’iPhone è montato in maniera precisa e salda e grazie alle impugnatura che ha due differenti posizioni, consente di trovare facilmente un buon bilanciamento.

Conclusioni

Il TwistGrip Deluxe Kit è, in conclusione, un prodotto di alto livello costruttivo di fare fronte alla necessità di manovrare in maniera più precisa uno smartphone per riprese video. Spicca a prima vista per solidità e finiture e poi convince nella precisione del montaggio oltre che nella flessibilità della soluzione che permette di avere più livelli di utilizzo e include anche una luce utile per specifiche situazioni. In aggiunta a questo è perfettamente tascabile alla bisogna anche se viene fornito con una eccellente custodia per il trasporto.

Non mancano però alcuni limiti di cui si deve tenere conto in fase di acquisto.

In primo luogo TwistGrip Deluxe Kit sembra studiato per telefoni di medie dimensioni come un iPhone 11 Pro, un iPhone 11 o un iPhone 11 XS. Un iPhone 11 Pro Max con i suoi 6,5 pollici è utilizzabile ma è vicino al limite massimo per cui sono studiati la barra e l’impugnatura che, per altro, a nostro giudizio ha una lunghezza di un paio di centimetri più corta di quel che dovrebbe.

Recensione Manfrotto TwistGrip Deluxe Kit, l’accessorio per video ergonomici

In secondo luogo la struttura è rigida ed è facile trovare un buon bilanciamento, ma il peso di uno smartphone (tanto più un iPhone 11 Pro), la forma asimmetrica dei bordi della ganascia e il fatto che stiamo parlando di un elemento pieghevole, sono causa di una certa oscillazione che non ha problemi funzionali (il telefono è mai in pericolo) ma che non rende giustizia della qualità reale del prodotto.

Pro

  • Eccellente qualità costruttiva
  • Pacchetto completo per chi vuole fare video
  • Ergonomico e tascabile

Contro

  • Manca la possibilità di montare lo smartphone in verticale
  • Impugnatura leggermente più corta del necessario
  • Ganascia non del tutto adatta a telefoni grandi e pesanti

Prezzo e disponibilità

TwistGrip Deluxe Kit è una esclusiva on line di Manfrotto, offerto ad un prezzo di 149,90 euro. Potete anche comprare i vari pezzi separati. Lumimuse 3 è in vendita su Amazon ad un prezzo di circa 38 euro, HandGrip e BaseGrip costano circa 50 euro, TwistGrp costa circa 50 euro

 

Offerte Speciali

MacBook Air 512 GB ancora più giù: solo 1318 €, risparmiate oltre 200€

MacBook Air 512 GB in forte sconto a 1319 euro; modello da 256 GB a 1049 €

Su Amazon comprate ancora il nuovo MacBook Air da 512 GB ad un prezzo davvero appetibile: 1319 euro invece che 1529. Ma anche il modello da 256 Gb offre un prezzo di richiamo: 1049 euro
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,622FansMi piace
94,142FollowerSegui