fbpx
Home Hi-Tech Android World Samsung OneUI mostra la pubblicità e gli utenti non sono contenti

Samsung OneUI mostra la pubblicità e gli utenti non sono contenti

Da alcuni giorni a questa parte sono apparse in rete le lamentele di diversi utenti di dispositivi Galaxy e Note perché le app di serie con il sistema Samsung OneUI sono invase da inserzioni e pubblicità indesiderate. Gli spot non colpiscono tutti indistintamente, ma sono apparsi in diverse nazioni e anche in base all’operatore utilizzato dall’utente, in ogni caso il fenomeno sembra sufficientemente esteso, tanto da generare post e lamentele in diverse zone del globo.

Le lamentele sono comprensibili per diverse ragioni. Innanzitutto non si tratta di piccole scritte discrete, ma in alcuni casi di annunci ingombranti, con grafica e fotografie, che arrivano a occupare fino a un terzo dell’intero display del dispositivo. Ancora meno comprensibile che a visualizzare le pubblicità siano le stesse app di serie preinstallate dal costruttore, insieme all’interfaccia utente Samsung OneUI, come per esempio l’app per gestire e riprodurre la musica, l’app di serie delle previsione meteo e persino l’app dedicata a benessere e salute.
Samsung OneUI mostra la pubblicità e gli utenti non sono contentiMa non è tutto perché in alcuni Galaxy la schermata dedicata alla privacy mette a disposizione un interruttore per disabilitare gli annunci pubblicitari, peccato però che alcuni utenti dichiarano che spot e inserzioni proseguono, anche dopo aver disabilitato questa funzione. Anche la frustrazione è comprensibile perché gli utenti sono abituati da tempo ad accedere a servizi e siti web gratuiti sostenuti esclusivamente con i proventi della pubblicità, incluso macitynet. Diverso invece il discorso per un dispositivo che gli utenti hanno acquistato, magari anche a caro prezzo.
Samsung Galaxy S20 / S20+ / S20 Ultra 5G approdano da oggi in ItaliaRisulterebbe comprensibile per esempio su terminali Android economici, molto meno invece per un Galaxy S20 oppure un Note 9 o un Note 10 comprati a prezzo pieno. Perché sborsare cifre intorno ai mille euro, per poi veder vanificare l’esperienza di un terminale top con fastidiose inserzioni indesiderate? Purtroppo non si tratta di un incidente di percorso: secondo Android Police, da cui riportiamo una schermata, Samsung effettua operazioni di questo tipo fin dal 2015. Tutti gli articoli di macitynet che parlano di Samsung sono disponibili da questa pagina.

In questa sezione del nostro sito trovate tutti gli articoli dedicati all’universo Android. Per chi invece è interessato agli iPhone trovate tutto quello che c’è da sapere su iPhone 11, iPhone 11 Pro e 11 Pro Max ai rispettivi collegamenti, mentre per tutti gli articoli che parlano di iPhone rimandiamo a questa sezione di maciytnet.

Offerte Speciali

Su Amazon tornano gli Airpods e sono ancora apprezzo minimo: 138,99€

Airpods 2 ad un prezzo “cinese”: 110,69 euro. È il più basso di sempre!

Su Amazon gli AirPods 2 scendono al minimo storico: solo 110,69 euro, il prezzo di discrete cuffiette cinesi
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,706FansMi piace
93,892FollowerSegui