Seagate: disponibile l’adattatore Thunderbolt per i dischi portatili GoFlex

Negli Stati Uniti è già possibile acquistare il nuovo adattatore Thundebolt per i dischi fissi esterni GoFlex di Seagate. E' proposto a 99 dollari e permette di trasformare i dischi portatili GoFlex in unità esterne Thunderbolt con prestazioni superiori all'USB 3.0 e anche alla Firewire 800.

Seagate: disponibile l’adattatore Thunderbolt per i dischi portatili GoFlex

Seagate Thunderbolt GoFlex iconSeagate ha reso disponibile negli USA il nuovo adattatore Thunderbolt che permette di trasformare i dischi fissi esterni della serie GoFlex in unità a prestazioni elevate, utilizzabili con tutti i Mac dotati di questa tecnologia. I dischi GoFlex di Seagate permettono agli utenti di cambiare il collegamento con il computer grazie a una serie di adattatori finora rilasciati per USB 2.0, USB 3.0 ma anche per Firewire e eSATA. Il nuovo adattatore Thunderbolt è proposto in USA a 99 dollari ma non include un cavo di collegamento che si può acquistare nel negozio online Apple Store al prezzo di 50 euro. Così per poter disporre di un disco esterno GoFlex con le prestazioni rese possibili da Thunderbolt occorre aggiungere il costo del nuovo adattatore, quello del cavo, oltre al costo di acquisto di una unità GoFlex di Seagate.

Ricordiamo che l’adattatore Thunderbolt per i dischi fissi GoFlex portatili è stato presentato la prima volta al CES 2012. Durante la manifestazione di Las Vegas Macitynet ha potuto osservare da vicino l’adattatore esterno con Thunderbolt e anche una dimostrazione del futuro adattatore Thunderbolt per i dischi fissi desktop. La versione mobile di Thunderbolt offre una sola porta sia per il collegamento dei dati che per l’alimentazione, mentre la prossima versione per dischi da scrivania offrirà due porte per il collegamento a catena e anche un connettore per l’alimentatore esterno. Per questa soluzione basata su Thunderbolt Seagate ha dichiarato al CES prestazioni superiori alla Firewire 800 di ben il 40% in fase di scrittura e poco più del 10% in fase di lettura. L’incremento di velocità sia in lettura che in scrittura risente però dei limiti delle unità a disco tradizionali: per sfruttare al massimo la capacità di Thunderbolt occorre sfruttare le più veloci unità SSD e possibilmente, per i dischi desktop, anche soluzioni in RAID. Il prototipo di storage esterno Thunderbolt per desktop visto al CES era in grado di raggiungere i 160MB in scrittura e fino a 202MB al secondo in lettura: Seagate prevede di commercializzare l’adattore GoFlex Thunderbolt per desktop nei prossimi giorni al prezzo di 199 dollari.