Sega annuncia il Mega Drive Mini, versione nostalgica della console anni 90

Sega annuncia ufficialmente la prossima disponibilità del Mega Drive Mini, console che ha fatto la storia dei videogiochi anni ’90, riproposta in versione nostalgica come fatto per Nintendo recentemente per NES e SNES.

Anche Sega ha deciso di sfruttare l’ondata nostalgica lanciata da Nintendo con le sue mini riproduzioni delle sue storiche console: al Sega Fes 2018 l’azienda ha annunciato che nell’estate 2018 rilascerà il Mega Drive Mini, oltre al porting di una serie di giochi classici per Nintendo Switch .

La società giapponese afferma che il Mega Drive Mini, chiamato così in via provvisoria, verrà rilasciato in concomitanza con il trentesimo anniversario della console e che includerà un certo numero di giochi classici. Il Mega Drive Mini sarà equipaggiato di AtGames, azienda che ha già lavorato ad altri mini cloni di console popolari, tra cui l’AtariBox e alcune versioni non ufficiali del Mega Drive stesso.

mega drive mini

Il dispositivo cavalca il successo dei NES Classic e SNES Classic di Nintendo, che hanno permesso ai giocatori di rivivere le esperienze di gioco dei classici dei due decadi precaricati sui dispositivi, e che hanno ottenuto un ottimo successo commerciale. La console sarà inizialmente disponibile in Giappone, ma non si sa su quali giochi saranno disponibili per il dispositivo.

Sega ha rilasciato l’originale Mega Drive, Sicuramente la stazione di gioco più popolare mai prodotta dalla società giapponese,  nel suo paese d’origine il 29 ottobre 1988. In Italia arrivò a fine 1990, vendendo oltre 30 milioni di dispositivi in ​​tutto il mondo.

Infine Sega ha annunciato che almeno 15 giochi, tra cui Sonic the Hedgehog, Phantasy Star, e Thunder Force 4, saranno rilasciato entro la fine dell’estate per Nintendo Switch.