Zero punti morti con Sitecom Huddle, il primo Wi-Fi Mesh per la casa

Basta router singoli: Sitecom Huddle è composto da tre dispositivi che creano una rete Wi-Fi simile a una ragnatela, potente, veloce e affidabile ovunque. È presentato come il primo Wi-Fi Mesh per la casa

Huddle
[banner]…[/banner]

Sitecom ha presentato Huddle, il primo sistema Wi-Fi Mesh per gli utenti domestici sul mercato europeo. Il produttore lo presenta non come un unico prodotto Wi-Fi ma “un team Wi-Fi” che di serie arriva con tre stazioni. Le stazioni formano una rete Wi-Fi simile a una ragnatela, affidabile e di uguale potenza in tutte le parti della rete. Questa ragnatela Wi-Fi è un nuovo tipo di Wi-Fi multistanza, di nome Mesh. Le stazioni sono sempre in contatto tra loro per ricevere il segnale migliore e più forte per il dispositivo, in qualunque punto della casa.

Le stazioni Huddle “pensano” e lavorano insieme con un unico nome. Il Wi-Fi in cucina, in camera da letto o al piano di sopra, avrà sempre lo stesso nome. Grazie all’accesso Wi-Fi unico, la connessione non si interrompe passando da un punto all’altro della casa. I precedenti standard Wi-Fi tentano di mantenere la connessione il più a lungo possibile, indipendentemente dalla qualità del segnale ed è necessario ricollegarsi manualmente ogni volta che ci si sposta da punti distanti della casa.

Invece Huddle passa sempre in automatico da una stazione Huddle all’altra, senza che il segnale Wi-Fi si indebolisca o che la connessione si interrompa (roaming senza interruzioni). Si può continuare la chiamata Facetime o WhatsApp mentre si va in giro, senza accorgersi del passaggio da una stazione Huddle all’altra. Il sistema rende “intelligente” il Wi-Fi Dual-band, verificando che ogni dispositivo sia collegato alla miglior banda possibile (2,4 GHz o 5 GHz) in qualsiasi momento.

mesh2

L’app per controllo e gestione
L’app Huddle permette di configurare e gestire il sistema Wi-Fi Huddle. È posssibile controllare ciò che accade nella rete domestica, capire chi è online e quali dispositivi sono in uso. Dall’app è possibile creare un piano giornaliero o impostare un tempo limite al Wi-Fi dei figli. Si possono imposatre limiti individuali per persone o dispositivi specifici, facendo in modo che, per esempio, i ragazzi visitino soltanto siti sicuri. Non manca la possiiblità di creare una rete “guest” per gli ospiti.

Il produttoree fa sapere che il sistema sarà disponibile a breve. La confezione standard è composta da tre stazioni Huddle. Il prezzo di listino è di 499 euro. A questo indirizzo i dettagli sul sito del produttore.

mesh1