Home Macity Internet Skype per il web, ora funziona su Edge senza alcun plugin

Skype per il web, ora funziona su Edge senza alcun plugin

Skype per il web si libera finalmente di tutti i plugin necessari fino ad oggi per poter eseguire chiamate e videochiamate direttamente dall’interfaccia web. In un post sul blog ufficiale Microsoft ha annunciato la piena compatibilità del suo browser Microsoft Edge non solo con Skype per il web, ma anche con l’intera suite di comunicazione e lavoro integrata con il servizio, fra cui Outlook.com, Office Online e OneDrive.

Con Microsoft Edge è ora possibile comunicare via chat, via chiamata vocale o attraverso video chiamate direttamente dal browser, in maniera nativa anche se al momento ci sono alcune limitazioni. Nel caso di chiamate fra client differenti,  per sfruttare totalmente la funzione è necessario che tutti gli utenti usino l’ultima versione di Skype per Windows o Skype per Mac, oppure direttamente l’ultima di Edge su Windows 10.

Redmond ha già dichiarato che dopo Edge rivolgerà la sua attenzione a Firefox e Chrome, rendendo possibile effettuare in futuro chiamate e videochiamate da Skype per il web anche sui Chromebook, al momento non supportati per questa tecnologia. Non ci sono annunci, invece, della compatibilità nativa senza plug in su Safari. Resta da vedere se le chiamate via Firefox e Chrome saranno una funzione possibile anche su Mac.

Microsoft ha rilasciato anche una roadmap ufficiale sul prossimo sviluppo del suo browser Edge, disponibile a questo indirizzo.

 

Skype per il web

Offerte Speciali

Come acquistare MacBook Air M1 a rate su Amazon con carte ricaricabili

Mac Book Air M1 256 GB ancora al minimo storico, 899 €

Il modello di MacBook Air M1 nella versione grigio siderale con disco da 256 GB torna al minimo su Amazon. A 899 Euro. Prezzo più basso mai raggiunto con sconto del 19%.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,767FansMi piace
90,975FollowerSegui