fbpx
Home Hi-Tech Audio / Video / TV / Streaming Sony e Microsoft portano l’intelligenza artificiale nei sensori per telecamere

Sony e Microsoft portano l’intelligenza artificiale nei sensori per telecamere

Anche le telecamere beneficeranno presto dell’intelligenza artificiale: basta guardare a quel che stanno facendo Sony e Microsoft, da poco alleatesi proprio per potenziare questa categoria di prodotto con le tecnologie più recenti. Al momento la multinazionale di Redmond e il colosso giapponese stanno lavorando per incorporare Microsoft Azure (la piattaforma di cloud computing di Microsoft, ndr) nel nuovo sensore d’immagine IMX500 di Sony, che dovrebbe collaborare appunto con un chip di AI per elaborare le informazioni in tempo reale.

Cosa significa questo è presto detto: grazie a questi sofisticati algoritmi una telecamera potrebbe ad esempio essere potenzialmente in grado di contare le persone che entrano in un negozio o di monitorare i movimenti degli articoli sugli scaffali, andando così a potenziare una videosorveglianza che in un futuro neanche troppo lontano potrebbe non richiedere più la supervisione umana.

Telecamere con intelligenza artificiale, l’alleanza tra Sony e Microsoft

In fase di progettazione c’è anche un’app di Sony che dovrebbe collaborare con queste telecamere per semplificare l’accesso alle funzionalità di analisi dei video e massimizzare il flusso di lavoro «Collegando l’innovativa tecnologia dell’imaging e del rilevamento di Sony con gli eccellenti servizi di cloud e AI di Microsoft, stiamo tentando di realizzare una piattaforma potente e conveniente per il mercato delle telecamere intelligenti» ha dichiarato il dirigente di Sony Terushi Shimizu.

Questa non è la prima volta che Sony e Microsoft uniscono forze e competenze per raggiungere un obiettivo comune. Lo scorso anno, proprio in questi giorni, fu annunciata una partnership strategica con la quale si cominciava a lavorare allo sviluppo congiunto di future soluzioni cloud in Azure per supportare i rispettivi servizi di streaming di giochi e contenuti.

Per quanto riguarda le telecamere in fase di sviluppo, per il momento saranno destinate al mercato aziendale, ma non è escluso che più avanti, con l’evoluzione delle tecnologie e la diffusione del sistema, possano essere sviluppate delle soluzioni su misura per gli ambienti domestici.

Tutti gli articoli di macitynet che parlano si Microsoft, Sony, Intelligenza Artificiale e telecamere sono disponibili ai rispettivi collegamenti.

Offerte Speciali

iPhone 11 Pro 64GB al prezzo minimo storico: solo 969 €, risparmiate 220 euro!|

Torna la grande promozione su Amazon: iPhone 11 Pro 64 Gb scende al prezzo minimo della sua storia. Lo pagate: solo 969 euro invece che 1189 €
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,539FansMi piace
94,158FollowerSegui