fbpx
Home Macity Internet Su LinkedIn arrivano i quiz per dimostrare che non si mente sul...

Su LinkedIn arrivano i quiz per dimostrare che non si mente sul curriculum

Con una vera e propria valutazione delle competenze attraverso dei quiz, LinkedIn vuole abbassare il rischio di trovare curriculum che non corrispondono ai reali profili degli utenti.

LinkedIn Skills Assessments è il nome di questa nuova funzione del social network delle professioni – attualmente in fase di aggiornamento e implementazione – che offre agli iscritti la possibilità di “certificare” la propria abilità in un certo campo tramite brevi test standardizzati.

Insomma, d’ora in avanti ci si troverà di fronte a veri e propri quiz per dimostrare la propria conoscenza: sono previsti test per ogni ambito, dai linguaggi di programmazione alle conoscenze base di Photoshop ed Excel. Rispondendo correttamente al 70 per cento dei quesiti si avrà la possibilità di aggiungere il badge “abilità verificata” al proprio profilo.

Questo piccolo cambiamento potrebbe essere un beneficio per le persone in cerca di lavoro, ma anche per chi utilizza la piattaforma per il reclutamento del personale. Tuttavia, l’idea che le competenze e le conoscenze vengano misurate con un quiz può lasciare anche perplessi.

Obiettivo del social network, oltre a evitare la compilazione di curriculum disonesti, è quello di proporre corsi di apprendimento gratuiti. “Vogliamo che tutti abbiano accesso a opportunità formative, indipendentemente dal proprio background o dalla scuola che hanno frequentato”, si legge in una nota di LinkedIn. 

Linkedin è davvero utile?

Altri articoli dedicati a LinkedIn si possono trovare a partire da questa pagina di Macitynet.

Offerte Speciali

Apple Watch 4 GPS da 44 mm: solo 379,99  Euro

Apple Watch 3 a solo 245€; promo anche su Apple Watch 5

Su Amazon trovate in sconto Apple Watch 5 ed Apple Watch 3. Prezzi da 245 euro
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,418FansMi piace
95,273FollowerSegui