Analista: fine produzione iPhone X già in estate

Apple potrebbe definitivamente accantonare l'attuale iPhone X già durante la prossima estate, poco prima di annunciare la nuova line up di smartphone iOS.

sharp japan display oled

La fine produzione iPhone X potrebbe diventare una realtà già in estate. Se questa notizia, contenuta in un rapporto del solito Ming Chi Kuo, fosse vera, si tratterebbe di unicum nel suo genere. Non solo perché si tratta dell’iPhone del decimo anniversario, o perché ha proposto per la prima volta caratteristiche mai prima d’ora apprezzate su iPhone, ma anche perché sparirebbe dalla circolazione prima di ogni altro predecessore.

Il rapporto in questione, di cui abbiamo già parlato ieri anche noi di Macitynet. fo si fa riferimento a problematiche connesse a risultati di vendita più bassi del previsto che avrebbero consigliato Apple di cambiare rotta ben prima del classico “end of life” di un telefono con il marchio della Mela che solitamente resta in circolazione per un paio, se non tre, anni abbassando il prezzo di vendita.

Il comportamento anomalo sarebbe tale però solo parzialmente. Apple avrebbe infatti intenzione di mettere a listino tre eredi. I tre diversi modelli di iPhone 2018 avrebbero caratteristiche simili al nuovo iPhone tra cui la scomparsa del bottone home e Face ID come sistema di autenticazione. In particolare Face ID potrebbe essere aggiornato massicciamente, con componenti di ridotte dimensioni che ridurrebbero conseguentemente le dimensioni dell’intaglio. Lasciare in commercio l’attuale modello potrebbe anche essere non economicamente conveniente, visto che Apple sta lavorando con differenti produttori che potrebbero fornire a prezzi più bassi le stesse componenti aggiornate.

Naturalmente niente di tutto questo è ufficiale, trattandosi delle sole previsioni di un analista; è vero, però, che Kuo detiene dei record quando si tratta di previsioni legate al mondo Apple.