Home Macity Curiosità United Airlines e Apple insieme per l'hub dell'Aeroporto di San Francisco

United Airlines e Apple insieme per l’hub dell’Aeroporto di San Francisco

L’Aeroporto Internazionale di San Francisco dovrebbe cambiare look e a occuparsi di alcuni aspetti sarà anche Apple. La Mela a quanto pare è in trattativa con United Airlines per il rifacimento del terminal del vettore.

A riferirlo è Bloomberg spiegando che i dettagli non sono al momento noti ma che alcuni aspetti del terminal sono certamente obsoleti e sono necessari vari interventi. La collaborazione con Apple lascia intendere aggiornamenti anche dal punto di vista tecnico dietro le quinte.

Nel corso di un incontro con la stampa a Chicago, United Airlines Holdings ha indicato qualche dettaglio sulla potenziale partnership. “L’Apple team di San Francisco è stato nelle aree bagagli destinati alla stiva, assistenza ai clienti e nella hall della stazione aeroportuale”, ha spiegato Linda Jojo, vicepresidente esecutivo di United, riferendo di essere “volutamente vaga”.

Apple ha dimostrato in più occasioni di potersi occupare di progetti architettonici e potrebbe trasformare l’hub di dell’Aeroporto Internazionale di San Francisco in qualcosa di elegante e futuristico.

I progettisti della Mela potrebbe contribuire con le loro idee al progetto di rinnovamento del trafficatissimo hub. Apple, d’altra parte, è il più importante cliente di United Airline per l’Aeroporto Internazionale di San Francisco, spende annualmente 150 milioni di dollari in biglietti aerei, e – tra le altre cose – acquista quotidianamente 50 posti in Business Class per i voli diretti a Shanghai.

La dirigente di United ha spiegato ancora che Apple aiuterà a riconfigurare le aree aeroportuali della compagnia aerea, lasciando intendere che forse si occuperà non solo del terminal. Il più importante lavoro architettonico di Apple è stato ovviamente l’Apple Park e l’annesso Visitor Center, quest’ultimo un’esclusiva estensione architettonica del nuovo Campus, di cui rispecchia il design delle scalinate, delle pareti in pietra e dei pavimenti a mosaico.

United Airlines collabora con Apple per cambiare look all’hub dell’Aeroporto Internazionale di San Francisco
Il Visitor Center è un’estensione architettonica del nuovo Apple Campus.

Già il solo Visitor center potrebbe essere fonte di ispirazione per elementi da sfruttare nell’hub aeroportuale: il tetto in fibra di carbonio con travi a sbalzo dell’edificio sembra fluttuare ed è sorretto unicamente da una struttura centrale rivestita in pietra senza altri pilastri a supporto. Gli ospiti possono salire le scalinate fino alla terrazza sul tetto, dove è possibile godere di una splendida vista sull’edificio principale e su alcune delle 9000 piante autoctone e resistenti alla siccità sul terreno circostante. Al primo piano è presente la caffetteria circondata dagli ulivi e lo store, con la sua gamma completa di prodotti Apple e articoli di merchandising esclusivi firmati Apple e Apple Park.

Offerte Speciali

Super sconto su MacBook Pro 13″ 16/512 GB: risparmio da oltre 400 euro

Su Amazon è in forte sconto il nuovo MacBook Pro 13" in versione 16 GB RAM / 512 GG HD SSD. Lo pagate oltre 400 euro meno del prezzo Apple.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,835FansMi piace
93,810FollowerSegui