Apple ha tutti i giorni 50 posti prenotati per i voli da San Francisco a Shanghai

La Mela il più importante cliente di United Airline per l'Aeroporto Internazionale di San Francisco. Le destinazioni nella top 10 acquistate da Apple.

United Airline

Apple è il più importante cliente di United Airline per l’Aeroporto Internazionale di San Francisco. È quanto si apprende da cartelli della compagnia aerea in questione pubblicati da un utente su Twitter.

Stando a quanto riferisce United Airline, Apple spende annualmente 150 milioni di dollari in biglietti aerei, e acquista quotidianamente 50 posti in Business Class per i voli diretti a Shanghai.

Molti fornitori della Casa di Cupertino, riferisce Macrumors, sono in Cina, elemento che spiega perché molti dipendenti partono quotidianamente per l’Aeroporto di Shanghai-Pudong, uno dei due aeroporti che servono la città di Shanghai, insieme all’Aeroporto Internazionale di Shanghai Hongqiao.

Apple spende ogni anno 35 milioni di dollari per i voli dall’Aeroporto Internazionale di San Francisco a Shanghai, la destinazione più acquistata dall’azienda. Le destinazioni nella top 10 acquistate da Apple, sono:

  1. Aeroporto Internazionale di Shanghai-Pudong (PVG)
  2. Aeroporto Internazionale di Hong Kong (HKG)
  3. Aeroporto di Taipei-Taoyuan (TPE)
  4. Aeroporto di Londra-Heathrow (LHR)
  5. Aeroporto Internazionale di Seul-Incheon (ICN)
  6. Aeroporto di Singapore-Changi (SIN)
  7. Aeroporto di Monaco di Baviera (MUC)
  8. Aeroporto di Tokyo-Haneda (HND)
  9. Aeroporto Internazionale di Pechino-Capital (PEK)
  10. Aeroporto di Tel Aviv-Ben-Gurion (TLV)

Apple ha più di 130.000 dipendenti inclusi gli addetti ai negozi retail e varie strutture dell’azienda che includono il quartier generale di Cupertino (California). L’Aeroporto Internazionale di San Francisco è il più grande aeroporto dell’area della baia di San Francisco ed è il secondo aeroporto della California dopo l’aeroporto internazionale di Los Angeles.

Le statistiche in questione mostrano solo i voli di Apple che partono da San Francisco. Apple ha ovviamente campus e altre strutture in altre località e sfrutta anche il vicino Aeroporto Internazionale di San Jose-Norman Y. Mineta. Le cifre sono ad ogni modo impressionanti e indicative di quante persone lavorano quotidianamente dietro le quinte negli oggetti che usiamo quotidianamente.

Apple è il cliente di United più importante nell’area della baia di San Francisco e i 150 milioni di dollari in biglietti aerei annualmente superano le spese di aziende quali Facebook, Roche e Google, le quali spendono annualmente circa 34 milioni di dollari per i voli di United Airline.