fbpx
Home Hi-Tech SmartPhone WhatsApp, addio al supporto Windows Phone e vecchi Android

WhatsApp, addio al supporto Windows Phone e vecchi Android

Semmai ci fosse ancora bisogno di qualche conferma della morte di Windows Phone, anche WhatsApp termina adesso il supporto alla piattaforma mobile di Microsoft. La società ha annunciato, inoltre, anche lo stop al supporto per le versioni più datate di Android e iOS. Ecco di preciso quali.

Sul sito Web ufficiale, WhatsApp conferma che ora il supporto solo ai dispositivi Android 4.0.3 o superiore, iPhone con iOS 9 e successivo, oltre al supporto per i telefoni KaiOS 2.5.1+, inclusi JioPhone e JioPhone 2. Altri sistemi operativi meno recenti continueranno a ricevere il supporto ancora per un periodo di tempo limitato, come i dispositivi con Android 2.3.7 e versioni precedenti, iOS 8 e versioni precedenti fino al 1° febbraio 2020. Tuttavia, WhatsApp non sarà più supportato sul sistema operativo Windows Phone dal 31 dicembre 2019.

E’ in vendita Nokia 2720 Flip, il telefono a conchiglia con 4G, Whatsapp e Hotspot

WhatsApp avverte che le funzionalità dell’app potrebbero smettere di funzionare in qualsiasi momento dopo questa data con la creazione di nuovi account e la nuova verifica di account esistenti già bloccati anche sui sistemi operativi meno recenti.

Questo vuol dire che i possessori di un vecchio terminale iOS o Android, così come i possessori di un Windows Phone, dovranno al più presto trasferire il proprio account WhatsApp su un nuovo dispositivo tra quelli supportati. Il consiglio è quello di esportare la propria cronologia di chat come allegato e-mail per non perdere i messaggi.

Offerte Speciali

Il nuovo MacBook Air già in sconto di 120 euro su Amazon

Offerta MacBook Air: Amazon lo sconta di 100 euro

Su Amazon comprare il nuovo MacBook Air in sconto. Modello da 256 Gb a solo 1127,99 euro, circa 100 euro meno del prezzo ufficiale Apple.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,359FansMi piace
94,738FollowerSegui