Winclone 4.1, update per l’utility che clona le partizioni Boot Camp

Disponibile la nuova versione di Winclone, utility che permette di clonare le partizioni Boot Camp (la partizione creabile sui dischi rigidi dei Mac con CPU Intel sulla quale è possibile installare Windows).

Winclone 4.1, update per l’utility che clona le partizioni Boot Camp

Winclone 4.1 è l’ultima versione di un’utility commerciale (30$) in grado clonare qualsiasi partizione Boot Camp (la partizione creabile su HD e unità SSD dei Mac con CPU Intel sulla quale è possibile installare Windows 7 o 8). È l’equivalente di utility come CarbonCopyCloner o SuperDuper! per OS X ma specifica per le partizioni Boot Camp con Windows.

Dopo aver clonato la partizione con Winclone 4.1, sarà possibile eliminarla, ridimensionarla e sfruttare l’applicazione per reinstallare il sistema così com’era prima (opzione utile se, ad esempio, ci rendiamo conto che lo spazio assegnato a Boot Camp è troppo piccolo o, al contrario, troppo grande). Il programma è utile anche per reinstallare “al volo” una versione “pulita” del sistema in caso si presenti oggi o domani la necessità di reinstallare tutto. Winclone è comodo anche per chi si trova ad amministrare un certo numero di Mac sui quali è necessario installare una versione uniformata di Windows e applicazioni collegate, con settaggi e parametri preimpostati: usando questo software è possibile procedere al deployment su più macchine contemporaneamente.

winclone 4.1

L’applicazione è molto comoda e, considerando che in pochi minuti è possibile clonare partizioni di diversi Gigabyte, il guadagno di tempo diventa consistente.  Il produttore offre anche una versione “Pro” venduta a 100$ , pensata per ambienti enterprise: sfruttando l’applicazione Casper Suite di JAMF Software è possibile eseguire il deployment del pacchetto su più macchine contemporaneamente. WinClone Pro può creare le partizioni Boot Camp in automatico e installare Windows da un file-immagine. Le partizioni possono essere create specificando le dimensioni esatte o indicando la quantità in percentuale di spazio da usare per il disco target. Winclone permette di migrare un’installazione Windows da PC a Mac sfruttando lo strumento Utilità preparazione sistema (Sysprep), tool di Mcirosoft che permette di preparare un’installazione di Windows per la duplicazione, il controllo e la consegna ai clienti. La duplicazione (“creazione di immagini”), consente di acquisire un file-immagine di Windows personalizzato da riutilizzare nell’ambito di un’organizzazione. In fase di controllo è possibile aggiungere ulteriori driver di dispositivo o applicazioni a un’installazione. Dopo aver installato i driver e le applicazioni aggiuntive, è possibile verificare l’integrità dell’installazione del sistema. Quando il cliente avvia Windows la prima volta viene eseguita la fase di Configurazione e personalizzazione del sistema.