Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » Mondo iOS » iPhone » Whatsapp aggiornato ora gratis anche su iPhone e con supporto iCloud

Whatsapp aggiornato ora gratis anche su iPhone e con supporto iCloud

Con l’aggiornamento 2.10.1 WhatsApp diventa gratis anche per iPhone inoltre introduce diverse novità sia per gli utenti che per i programmatori. Iniziamo dal cambio storico del modello di prezzo, già anticipato da alcuni mesi ma applicato solo con questo nuovo update: in precedenza WthatsApp su iPhone era proposto come app in acquisto a 89 centesimi: ora chi non ha mai acquistato e scaricato WhatsApp può farlo gratuitamente a partire da questo link. Il primo anno di utilizzo è gratuito, invece a partire dal secondo anno occorre pagare un micro abbonamento di 89 centesimi all’anno.

Lo sviluppatore difende questa scelta perché rappresenta un allineamento con la policy già impiegata nel mondo Android, inoltre grazie al piccolo pagamento di 89 centesimi annuali sarà possibile evitare l’integrazione di spot pubblicitari all’interno dell’app. Vale la pena notare che gli utenti iPhone che hanno acquistato WhatsApp prima di questo update potranno utilizzarlo per sempre in via del tutto gratuita, così come anticipato da Macitynet in questa guida che vi mostra anche le altre capacità del software.

Oltre al cambiamento di prezzo l’aggiornamento introduce novità interessanti anche per gli utenti dell’app e gli sviluppatori. Ora è possibile selezionare più immagini per effettuare un invio multiplo con una sola operazione, inoltre è possibile memorizzare le proprie conversazioni e i messaggi su iCloud. Questa funzione si trova nelle impostazioni di WhatsApp, nel menu Impostazioni chat e poi Backup Chat. Quando l’app viene rimossa e poi re-installata è possibile recuperare tutte le proprie chat salvate in iCloud.

Infine ora le funzioni di comunicazione di WhatsApp possono essere utilizzate anche da altri sviluppatori per essere integrate all’interno di app di terze parti. Con questa nuova release gli sviluppatori possono utilizzare le API, più precisamente quelle iOS Document Interaction API per sfruttare WhatsApp per condividere documenti e media oppure sfruttare il Custom URL Scheme per aprire una chat WhatsApp con un contatto direttamente all’interno di un’altra app.

WhatsApp è gratis per iPhone.

whatsapp

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Airtag già in vendita su Amazon

Airtag resta al minimo da mesi, 24,75€ euro l’uno

Su Amazon l'Airtag singolo va al minimo storico. Solo 24,45 € l'uno se comprate la confezione da 4.

Ultimi articoli

Pubblicità