In arrivo il supporto AirPlay 2 in quindici prodotti Yamaha

Yamaha ha annunciato l'arrivo dell'integrazione AirPlay 2 in 15 diversi prodotti audio. Il protocollo di Apple offre multiroom e latenza ridotta. Possibile sfruttare il wi-fi per trasferire musica e video da un dispositivo iOS ad un diffusore o ad un prodotto compatibile. Novità anche per Spotify e Assistente Google.

Yamaha AirPlay 2

Yamaha ha annunciato l’arrivo di aggiornamenti firmware e app. A partire da questo mese, 15 attuali prodotti per l’home audio, inclusa una sound bar, speaker wireless e ricevitori AV, offriranno il supporto alla tecnologia AirPlay 2 di Apple, al servizio Qobuz per lo streaming in alta risoluzione e nuove funzionalità per Spotify Connect.

Inoltre, già 70 prodotti audio di Yamaha ora integrano il supporto delle Actions on Google mediante l’aggiornamento dell’app Yamaha MusicCast.

Il supporto per AirPlay 2 di Apple offre la possibilità di riprodurre i servizi di Apple Music e altri servizi da iPhone, iPad, HomePod e Mac su vari dispositivi Yamaha e altri speaker con integrato il supporto AirPlay 2 simultaneamente e in sync. Con Siri su iPhone, iPad, HomePod e AirPods, è inoltre possibile controllare con la voce la riproduzione in qualsiasi zona di casa.

Gli aggiornamenti arriveranno entro fine aprile per i seguenti modelli/serie: MusicCast 20 e MusicCast 50 wireless speaker, MusicCast BAR 400 sound bar, ricevitori RX-A 80 Series AV, RX-V 85 Series AV, RX-S602 AV, sound bar ATS-4080 , ricevitore TSR-7850 AV, preamplificatorer/processor CX-A5200, amplificatore con MusicCast Multi-Room Streaming DA-QS5400.

Yamaha integrerà il supporto AirPlay 2 in 15 prodotti

L’aggiornamento del 16 aprile dell’app MusicCast offrirà il supporto delle Actions on Google per tutti i modelli che supportano la tecnologia multi-room MusicCast presentati dal 2015 in poi. La nuova integrazione permetterò agli utenti di usare comandi vocali per la gestione dell’hardware MusicCast con Google Home, Android o dispositivi iOS.