Zhiyun Smooth 4, il gimbal per smartphone con la corona digitale a 109 euro

Successore dell'ottimo Zhiyun Smooth 3, gimbal acclamato dalla critica, il nuovo modello fa un passo in avanti. Zhiyun Smooth 4 ha pure una corona digitale.

Successore dell’ottimo Zhiyun Smooth 3, gimbal acclamato dalla critica che ha nulla aveva da invidiare a soluzioni più costose, il nuovo modello fa un passo in avanti. Zhiyun Smooth 4, tra le novità, propone una sorta di corona digitale che permette di  ingrandire o rimpicciolire le immagine mentre si scattano foto, e che risulta quindi adatto per la macro. Premendo il pulsante FN, la rotella servirà a mettere a fuoco le immagini, aiutando l’utente a ottenere cambi di messa a fuoco di alta precisione nel minor tempo possibile.

Cambia anche nel design rispetto al modello precedente, con una pulsantiera di controllo ridisegnata, e ancor più precisa, che ridurrà davvero al minimo la necessità di toccare lo schermo dello smartphone, aiutando gli utenti a controllare sia lo stabilizzatore che la videocamera direttamente con i tasti di scelta rapida

Altra novità di non poco conto è relativa alla potenza del motore, che su Smooth 4 è aumentata in larga misura, rendendo il gimbal compatibile con i telefoni di tutte le dimensioni. Si tratta di una caratteristica da non sottovalutare, in considerazione del fatto che ad oggi gli smartphone tendono ad essere sempre più grandi e, talvolta, pesanti. Peraltro, lo Smooth 4 permette adesso di collegare molti accessori esterni, come ad esempio luci a LED magari installate su una cover più pesante e in grado di spostarsi insieme al telefono.

Smooth 4 assicura così riprese fluide, e grazie alle tecnologie incluse riesce anche tracciare oggetti in movimento, come volti umani, così da offrire una maggiore precisione nelle riprese. È possibile inquadrare l’oggetto che si desidera tracciare sullo schermo e lasciare che sia lo stabilizzatore a mantenere sempre a fuoco il soggetto.

Smooth 4 supporta numerose tipologie di scatto avanzato, come Timelapse e Motionlapse. Si tratta di un gimbal molto potente e funzionale, che ha dalla sua un’ ottima stabilizzazione, buona durata della batteria, e un design ancor più equilibrato. Non è tra i più leggeri, ma è adatto praticamente a qualsiasi smartphone disponibile sul mercato.

I migliori gimbal per smartphone

Supporta smartphone con peso di oltre 210 grammi, e offre un’autonomia fino a 12 ore, con un tempo ricarica di appena 3 ore. A livello tecnico offre una  Gamma Tilt di 240°, e si connette allo smartphone scaricando apposita app ed effettuando l’abbinamento Bluetooth. Attraverso l’app sarà possibile  controllare esposizione, ISO e bilanciamento del bianco, applicare vari filtri per la macchina fotografica, e altro ancora, come possibilità di registrare time-lapse. A questo indirizzo la recensione della seconda versione recensita da Macitynet.

Il prezzo su Amazon Italia si aggira sempre intorno a 109 euro.

Su macitynet.it trovate anche una guida ai migliori Gimbal per smartphone dell’anno.