Commando Jack fonde tower defense e sparattutto in prima persona su iPhone e iPad

logomacitynet1200wide 1

Finalmente non siamo più costretti a posizionare torrette per eliminare le orde dei nemici: per la prima volta in Commando Jack il genere difendi la torre è fuso con lo sparatutto in prima persona. L’esperimento mai tentato prima è stato compiuto da Chillingo e Colossal Games: a prima vista Commando Jack può sembrare un tower defense tradizionale arricchito con una accattivante grafica 3D. Gli alieni stanno per invadere Londra: a noi il compito di piazzare con accortezza le varie torri per rallentare ed eliminare gli alieni.

Quando la situazione diventa critica nei tower defense classici possiamo ricorrere a gadget e potenziamenti vari, invece in Commando Jack possiamo imbracciare il fucile e scendere direttamente nel campo di battaglia. Così quando il flusso di alieni o un nuovo tipo di avversario rende la situazione preoccupante il giocatore entra nella torretta e passa dalla modalità tower defense a quella di sparatutto in prima persona.

Lo scenario di guerra è tutto diverso agli occhi di chi è sul campo: abbandonata la visuale strategica possiamo finalmente sfogare tutto il nostro rancore contro i nemici di turno, una valvola di sfogo benvenuta nel mondo freddo e distaccato della gestione tattica dall’alto. Commando Jack include 5 scenari di guerra che diventano più ostici man mano che aumentano le abilità del giocatore. In ogni schema è possibile raccogliere fino a un massimo di 3 stelle spingendo così a rigiocare per fare sempre meglio.

Commando Jack costa 79 centesimi per iPhone e iPad.

Articolo precedenteAmazon.it: supporto Tom Tom trasforma iPod touch in GPS da auto a 38 euro
Articolo successivoAmazon, la EOS 600D al prezzo più basso del mercato e fino a 25 euro in accessori inclusi nel prezzo