Addio ai nomi USB 3.0 e 3.1, tutte le porte si chiameranno USB 3.2

L’USB Implementers Forum (USB-IF) ha annunciato nuovi nomi per le porte USB di vecchia e nuova generazione, una decisione che porta ancora più confusione nella nomenclatura USB.

Logo USB-IF

Pochi anni addietro lo standard USB 3.0 fu ribattezzato “USB 3.1 Gen 1”. Ora sta di nuovo per accadere qualcosa di similie. In concomitanza dell’ MWC 2019, l’USB Implementers Forum (USB-IF) ha annunciato che il nuovo standard USB 3.2 fonderà le precedenti specifiche USB 3.0 e USB 3.1.

Attualmente lo standard USB 3.2 è chiamato USB 3.2 Gen2x2, sfrutta la reversibilità delle USB 3.1 Type-C e offre un throughput doppio utilizzando entrambi i lati della connessione. Le USB 3.2 Gen2x2 supportano stream di dati fino a 20 Gbps ma le rende incompatibili con il design con i connettori USB Type-C.

Il sito Tom’s Hardware spiega che gli standard attuali verranno tutti rinominati e inglobati nello standard 3.2: le USB 3.0 e 3.1 Gen1 verranno raggruppate sotto il nome USB 3.2 Gen1, mentre le USB 3.1 Gen2 diventeranno USB 3.2 Gen2. Queste porte offriranno, rispettivamente, velocità pari a 5 Gbps e 10 Gbps, e saranno denominate a livello di markting SuperSpeed USB. In particolare, le USB 3.2 Gen1 saranno chiamate SuperSpeed USB, mentre le USB 3.2 Gen2 saranno denominate SuperSpeed USB 10 Gbps. Le USB 3.2 Gen2x2 saranno invece identificate a livello di mareting con il nome di SuperSpeed USB 20 Gbps.

Nomi USB

Tutti questi nomi rischieranno di creare solo confusione agli utenti che già sono alle presi con dispositivi USB di varie generazioni e differenti tipologie di connettori. Apple è un illustre membro dell’USB 3.0 Promoter Group e sarà probabilmente una delle prime azinde a sfruttare l’USB 3.2 Gen 2×2 nell’hardware futuro.

Addio ai nomi USB 3.0 e 3.1, tutte le porte si chiameranno USB 3.2