Adobe svela nuovi strumenti per creare i video di prossima generazione

Adobe svela nuovi strumenti per creare i video di prossima generazione

Gli aggiornamenti di Creative Cloud includono l’animazione con Adobe Sensei, strumenti intelligenti per la pulizia del suono, classificazione selettiva dei colori, modelli avanzati di grafica animata basata sui dati, supporto VR 180 end‐to‐end e altri nuovi strumenti che semplificano e velocizzano la produzione audio/video

Adobe presenta nuove e più potenti funzionalità in arrivo nei prossimi mesi su Adobe Creative Cloud che velocizzeranno la produzione di video e renderanno i flussi di lavoro ancora più snelli, per consentire ai registi e ai professionisti del video di dare vita alla propria visione creativa.

Gli aggiornamenti di Creative Cloud includono l’animazione con Adobe Sensei, strumenti intelligenti per la pulizia del suono, classificazione selettiva dei colori, modelli avanzati di grafica animata basata sui dati e supporto VR 180 end‐to‐end. Tutte queste nuove funzionalità daranno la possibilità a chi produce video di concentrarsi sulla fase creativa e ottimizzare invece le operazioni di editing più comuni.

Premiere Pro, After Effects e altre app Creative Cloud sono le soluzioni impiegate in alcuni dei lavori più innovativi di Hollywood quest’anno, tra cui serie come Atlanta, Stranger Things e Mindhunter, documentari come RBG, Unbanned e Wild Wild Country; video musicali come This Is America di Childish Gambino e Have It All di Jason Mraz; così come i film in uscita quali Searching, The Ballad of Buster Scruggs e The Old Man and the Gun.

«I professionisti del video devono produrre una grande quantità di contenuti rispettando scadenze ravvicinate, spesso compromettendo la qualità del proprio lavoro. La prossima release di Creative Cloud integra l’innovazione di Adobe Sensei per aiutare chi lavora con i video ad affrontare al meglio queste sfide e a rendere più veloci le azioni più banali» dichiara Steve Warner, vice presidente di video e audio digitali Adobe.

Flussi di lavoro audio/video più veloci

Nei prossimi mesi la nuova release di Adobe Creative Cloud si arricchirà delle seguenti nuove funzionalità:

●  Esplora nuove modalità per creare animazioni – gli strumenti Mesh Sculpting consentono di ruotare, piegare e scalare nuove forme dinamiche in After Effects. Facendo leva sull’Intellligenza Artificiale e il Machine Learning di Adobe Sensei, è possibile creare e animare personaggi utilizzando una webcam e materiale illustrativo di riferimento con il nuovo Characterizer di Character Animator.

●  Così suona meglio – Con DeNoise e DeReverb all’interno del pannello Essential Sound è possibile migliorare istantaneamente l’audio con strumenti intelligenti per la pulizia del suono, comporre o rimuovere il rumore di fondo e il riverbero da una clip audio in modo intelligente attraverso algoritmi adattivi.
Adobe svela nuovi strumenti per creare i video di prossima generazione

●  Tieni il colore sotto controllo – Lumetri Color in Premiere Pro e After Effects semplifica la classificazione e gestione dei colori.

●  Trasforma i dati in storie ‐‐ Porta i fogli excel all’interno dei template di Motion Graphics per riprodurre informazioni in progetti video usando infografiche basate sui data in Premiere Pro.

●  Video sempre più immersivi ‐‐ Questa release è stata arricchita di nuove funzionalità di supporto per video immersivi a 180 gradi in Premiere Pro e After Effects, tra cui ingestione, effetti e output ottimizzati per Google VR 180 per la visualizzazione su YouTube o altre piattaforme.

●  Collaborazione senza soluzione di continuità – Project Team offre la possibilità di invitare gruppi e singoli all’interno di un progetto creativo per agevolare la collaborazione online e permette di raggiungere facilmente i membri del team attraverso la rubrica aziendale per scegliere i collaboratori più adatti per un progetto e salvare i gruppi di lavoro già costituiti.

●  Migliora i flussi di lavoro all’interno di Adobe Stock – direttamente dal pannello di Essential Graphics in Premiere Pro e After Effects è ora possibile trovare filmati 4K e HD e modelli Motion Graphics professionali.

Tutti coloro che parteciperanno ad IBC, fino al 18 settembre possono vedere da vicino le nuove funzionalità di Creative Cloud e incontrare gli esperti del settore allo stand Adobe (#7.B35, Hall 7, RAI Amsterdam) e presso gli stand di oltre 100 partner. Il 13 settembre alle ore 18:00 collegati a Facebook Live per sentire direttamente dalla voce di Jason Levine i dettagli sui nuovi annunci.

Costi e disponibilità

Le nuove funzionalità di Adobe Creative Cloud annunicate in occasione di IBC 2018 saranno disponibili nei prossimi mesi. Per ulteriori informazioni sui costi è possibile partire da qui. I piani di abbonamento integrati con Adobe Stock sono invece disponibili a questo link.