fbpx
Home Hi-Tech Android World Air Omni, la ricarica 6-in-1 per tutti i dispositivi Apple e Android...

Air Omni, la ricarica 6-in-1 per tutti i dispositivi Apple e Android è su Kickstarter

Presentata al CES 2020 corso, Air Omni di Pitaka ha avuto, e continua ad avere, uno strepitoso successo su Kickstarter, dove il progetto ha raggiunto un target finanziario ben al di sopra della richiesta iniziale. Al momento in cui scriviamo, rispetto ai quasi 20 mila euro richiesti dalla società, sono stati raccolti poco meno di 110 mila euro, e chissà quanti altri ancora fino al completamento della campagna, che si concluderà il 21 maggio prossimo.

Il pubblico Apple è particolarmente attento alle periferiche del genere, sopratutto dopo la disfatta di AirPower, progetto cancellato dalla Mela, ma che potrebbe arrivare in altre vesti nei prossimi mesi. Air Omni si presenta come la stazione di ricarica definitiva per tutti gli utenti Apple e Android. Da un lato, infatti, è certificata MFi (Made For iPhone) e permette di ricaricare iPhone, iPad, AirPods e Apple Watch, dall’altro non rinuncia ovviamente a ricaricare i dispositivi Android. In totale, Air Omni può accogliere e ricaricare 6 dispositivi per volta.

Air Omni, la base di ricarica 6-in-1 per tutti i dispositivi Apple e Android a prezzo lancio su Kickstarter

Nel complesso, propone una docking station Lightning/USB-C convertibile, affiancata da una porta USB-A sul lato, accanto a un ingresso USB-C, e a una base di ricarica reclinabile per Apple Watch. A ciò, si aggiunge la possibilità di ricaricare in modalità wireless due dispositivi contemporaneamente. Fondamentalmente ciò significa che l’utente potrà lasciare iPhone o AirPods sul pad di ricarica wireless, e che questi si caricheranno come farebbero normalmente su qualsiasi normale pad di ricarica.Air Omni, la base di ricarica 6-in-1 per tutti i dispositivi Apple e Android a prezzo lancio su Kickstarter

Air Omni supporta la ricarica per un massimo di sei dispositivi iOS e Android, inclusi smartphone, uno smartwatch, auricolari wireless, un tablet e qualsiasi altro dispositivo abilitato per MFi, USB-A, USB-C o Lightning. Ovviamente, il consiglio è quello di abbinare il sistema AirOmni a un ecosistema iOS, anche perché consente la ricarica di Apple Watch, ma tutto funzionerà bene anche per chi possiede svariati dispositivi Android.

L’obiettivo di Air Omni è ovviamente quello di tenere in ordine la propria scrivania e la postazione di ricarica o il comodino. Serve a eliminare il groviglio di fili che potrebbe venire a crearsi quando si ha necessità di ricaricare molti dispositivi in contemporanea. Tra le note di compatibilità, ricordiamo che Air Omni può ricaricare sia il case di ricarica non wireless delle AirPods, sia quello wireless di AirPods 2 e Pro, oltre ad essere compatibile con Samsung Galxy Buds.Air Omni, la base di ricarica 6-in-1 per tutti i dispositivi Apple e Android a prezzo lancio su Kickstarter

Quanto alle caratteristiche tecniche, il caricabatterie rapido all-in-one da 18 W di AirOmni è in grado di alimentare lo smartphone dallo 0 al 50% in appena 30 minuti.

La periferica risulta anche abbastanza portatile, grazie ad un peso di poco superiore a 830 grammi, e alla una custodia da viaggio inclusa con un costo ulteriore di 2,99 dollari, così da mantenerla intatta ovunque si viaggi.  Dotato di un cassetto laterale illuminato a LED, Air Omni protegge anche anche oggetti personali come gioielli e carte SIM mentre si è in viaggio.Air Omni, la base di ricarica 6-in-1 per tutti i dispositivi Apple e Android a prezzo lancio su Kickstarter

Quanto ai materiali impiegati, Air Omni è stato progettato utilizzando una fibra aramidica di qualità aerospaziale, liscia, leggera e allo stesso tempo resistente, che ha superato  test rigorosi, risultando un’alternativa più dura e flessibile rispetto alla fibra di carbonio. È anche altamente resistente ai graffi e alle fiamme, liscio al tatto, facile da pulire, e sarà disponibile in diverse opzioni di colore. Inoltre, a differenza della fibra di carbonio, la fibra di aramide non è conduttiva e quindi sicura al tatto nella parte di un pad di ricarica wireless.

AirOmni è acquistabile a 118 € circa da pochi giorni su Kickstarter dove ha raggiunto subito gli obiettivi prefissati, sorpassandoli di gran lunga. Da considerare, che terminata la campagna Kickstarter tra 23 giorni, il costo della periferica salirà a 199 dollari circa. Per chi acquista da Kickstarter, Air Omni sarò spedita entro il 15 Giugno.

Offerte Speciali

Amazon sconta il Magic Mouse 2 del 25%: solo 65 euro

Magic Mouse 2 su Amazon al prezzo migliore di sempre: solo 58,99 euro

Su Amazon il Magic Mouse 2 è ancora in sconto. Ora lo pagate addirittura meno di 65 euro.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,666FansMi piace
94,044FollowerSegui