AirPods 2, HomePod 2 e le prime cuffie Apple attesi nel 2019

La strategia Apple nel settore audio è cambiata: ora le nuove versioni di AirPods, HomePod e anche le prime cuffie con marchio Apple sono previsti in arrivo nel 2019 e non più nel 2018. Le previsioni su specifiche, funzioni e prezzi

La nuova versione AirPods 2 degli auricolari wireless di successo di Cupertino erano previsti in arrivo già entro la fine di quest’anno ma la strategia Apple nel settore audio è cambiata: ora AirPods 2, HomePod 2 e anche le prime cuffie top di gamma marchiate Apple sono attesi nel 2019.

I fan più scatenati potrebbero rimanere delusi nell’apprendere che per una nuova versione degli auricolari più venduti di Apple si dovrà attendere un po’ più del previsto, in ogni caso il posticipo permetterà a Cupertino di integrare più funzioni e specifiche superiori negli AirPods 2. Per la prossima generazione infatti sono attesi resistenza alla pioggia e al sudore ma sembra anche la cancellazione del rumore.

gene munster airpodsL’aumento di funzioni e specifiche arriverà anche con un aumento del prezzo. Secondo Mark Gurman di Bloomberg Apple avrebbe già pianificato di applicare ad AirPods e ai propri prodotti audio la stessa strategia messa in campo con iPhone, vale a dire segmentare con modelli con prezzi e funzioni diversi.

I nuovi AirPods 2 costeranno più dei 159 dollari attuali, in Italia su Apple Store online a 179 euro. Tra le funzioni avanzate previste in arrivo nei futuri AirPods ci potrebbero anche essere sensori per monitorare il battito cardiaco.

airpods 2 foto rendering prime cuffie Apple HomePod 2Il posticipo di lancio sembra interesserà anche le prime cuffie marchiate Apple, anche queste inizialmente indicate entro il 2018. Sembra si tratterà di cuffie di fascia alta, con qualità audio studio e un collocamento sul mercato superiore alle cuffie ora a listino Beats. Purtroppo però non emergono ulteriori dettagli.

Ancora più vaghe le anticipazioni su HomePod 2 semplicemente indicato come potenzialmente in arrivo già nel 2019. Nel cambio di strategia Apple in campo audio viene anche indicata la possibili diminuzione di ordinativi a Inventec che ora costruisce AirPods e anche HomePod, per una collaborazione più stretta tra Cupertino e Foxconn, da anni costruttore partner principale della Mela.