Home Macity Business Alleanza Apple IBM per portare iPhone e iPad nel cuore delle imprese

Alleanza Apple IBM per portare iPhone e iPad nel cuore delle imprese

“Storica”. Viene definita così in un comunicato ufficiale diffuso qualche minuto fa, l’alleanza Apple e IBM per una partnership che porta su iOS alcune delle soluzioni e applicazioni IBM per le imprese nel mondo del mobile e sarà rafforzata da un servizio di commercializzazione di iPhone e iPad da parte di IBM nella sua rete che serve i clienti enterprise

Secondo quanto si legge nel documento diffuso a mercati finanziari chiusi, segno della rilevanza che Apple attribuisce ad esso, sono in arrivo «soluzioni mobili capaci di trasformare il business: le aziende collaboreranno alla realizzazione di soluzioni IBM MobileFirst per iOS, una nuova classe di “app create per il business”, rivolte a problematiche e opportunità specifiche per settore, in ambiti quali retail, salute, banking, viaggi e trasporti, telecomunicazioni e assicurazioni, per citarne alcuni; saranno disponibili a partire da questo autunno, con ulteriori aggiunte nel 2015»

Apple fa anche sapere che la IBM MobileFirst Platform per iOS fornirà i servizi necessari per l’operatività aziendale end-to-end, dall’analisi ai flussi di lavoro, passando per archiviazione cloud, gestione su larga scala dei dispositivi, sicurezza e integrazione. Questa gestione mobile ottimizzata include un catalogo privato di app, servizi per la sicurezza dei dati e delle transazioni, e una suite per la produttività per tutte le soluzioni IBM MobileFirst per iOS. In aggiunta alle soluzioni software on-premise, tutti questi servizi saranno disponibili su Bluemix, la piattaforma di sviluppo IBM su IBM Cloud Marketplace».

Alleanza Apple IBM quartier generale ibm

Apple in questa operazione che si prefigge chiaramente di costituire un caposaldo in ambito aziendale, sfruttando non solo le soluzioni, ma anche il prestigio e la struttura di vendita di IBM, sarò costruito un specifico servizio AppleCare rivolto alle aziende che offrirà ai reparti IT e agli utenti finali un’assistenza 24/7.

Da parte sua IBM offrirà, come accennato, supporto alla commercializzazione di iPhone e iPad. Apple fa sapere che sono in arrivo «offerte di servizi pacchettizzate: IBM sta introducendo IBM MobileFirst Supply and Management per i servizi di fornitura, attivazione e gestione dei dispositivi iPhone e iPad, con opzioni di leasing»

«Per la prima volta in assoluto – spiega Cook – i nostri clienti iOS potranno contare sulle note Big data analytics di IBM e averle sempre a portata di tap. Per Apple, si tratta di un’eccellente opportunità di mercato. Per il mondo enterprise, è un passo radicale e qualcosa che solo Apple e IBM possono offrire. iPhone e iPad sono i migliori dispositivi mobili al mondo e hanno trasformato il modo in cui le persone lavorano con oltre il 98% delle aziende Fortune 500 e oltre il 92% delle aziende Global 500 che usano i dispositivi iOS,” ha dichiarato Tim Cook, CEO di Apple.»

«Questa alleanza con Apple –  ha affermato Ginni Rometty, Chairman, President e CEO di IBM. –  porterà ulteriori innovazioni ai nostri clienti in tutto il mondo, sfruttando la leadership di IBM in settori quali analytics, cloud, software e servizi. Siamo felici di collaborare con Apple, le cui innovazioni hanno rivoluzionato le nostre vite in modi che ora diamo per scontati, ma di cui non potremmo più fare a meno. La nostra alleanza darà vita a quello stesso tipo di rivoluzione nel modo in cui le persone lavorano, i settori operano e le aziende agiscono”.

Ginni Rometty, CEO di IBM e Tim Cook, CEO di Apple. Foto Courtesy of Apple/Paul Sakuma.
Ginni Rometty, CEO di IBM e Tim Cook, CEO di Apple. Foto Courtesy of Apple/Paul Sakuma.

Offerte Speciali

Super sconto su MacBook Pro 13″ 16/512 GB: risparmio da oltre 400 euro

Su Amazon è in forte sconto il nuovo MacBook Pro 13" in versione 16 GB RAM / 512 GG HD SSD. Lo pagate oltre 400 euro meno del prezzo Apple.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,835FansMi piace
93,810FollowerSegui