HomeMacityAndroid WorldAndroid 11 è disponibile e non solo per i Google Pixel

Android 11 è disponibile e non solo per i Google Pixel

A distanza di mesi dalla pubblicazione delle versioni anteprima di marzo e poi a giugno con le beta pubbliche, finalmente nelle scorse ore Google ha iniziato a distribuire la versione finale per tutti di Android 11 che risulta disponibile non solo per alcuni terminali Google Pixel ma anche di Xiaomi, OnePlus, Oppo e anche realme.

La multinazionale di Mountain View dichiara che altri costruttori partner stanno lavorando per rendere Android 11 disponibile sui nuovi dispositivi in arrivo oltre che come aggiornamento per i terminali esistenti. In tutti i casi, quando l’update è disponibile, viene mostrata una notifica all’utente: chi decide di effettuare l’aggiornamento deve scaricare e installare un pacchetto di circa 1,7GB.

Le novità principali si concentrano su Persone, Controllo e Privacy. Oltre alle Bubbles, le bolle che mostrano meglio i messaggi anche mentre si stanno usando altre app e che permettono di rispondere al volo, il nuovo sistema offre maggiore controllo sulle autorizzazioni e l’accesso delle app al telefono per quanto riguarda i permessi per l’uso di fotocamera, microfono e posizione delle app.

Android 11 è disponibile e non solo per i Google PixelInteressanti anche le nuove funzioni per gestire dispositivi connessi e per la casa smart: ora premendo a lungo il tasto di accensione si ha subito sotto mano un centro di controllo per gestire un lungo elenco di dispositivi. Delle novità principali di Android 11 abbiamo già parlato più approfonditamente in questo articolo.

Nelle prime impressioni e recensioni gli utenti apprezzano le nuove notifiche che separano i messaggi dal resto, oltre alla funzione integrata per effettuare video registrazioni di quello che succede sullo schermo, di serie da tempo su iOS e richiesta da tempo a gran voce dagli utenti del robottino verde, anche se era possibile ovviare all’assenza con app terze parti o con quelle implementate dai costruttori nelle proprie skin.

Tutti gli articoli di macitynet che parlano di Google sono disponibili da questa pagina, invece in questa sezione del nostro sito trovate tutti gli articoli dedicati all’universo Android. Per chi invece è interessato agli iPhone trovate tutto quello che c’è da sapere su iPhone 11, iPhone 11 Pro e 11 Pro Max ai rispettivi collegamenti, mentre per tutti gli articoli che parlano di iPhone rimandiamo a questa sezione di maciytnet.

Offerte Speciali

macbookpro14e16

Sconti su MacBook Pro 16″ e MacBook 14″, risparmiate fino a 530 euro

Continuano gli sconti importanti di Amazon sui Mac. Ecco tutti i migliori affari di oggi con risparmi fino a oltre 500 euro
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

Iguida

Faq e Tutorial