Apple dice addio a Bad Robot: Warner acquisisce la società di JJ Abrams

Circa 500 milioni di dollari sono stati offerti dalla Warner per Bad Robot: va in fumo così il sogno di Apple di ottenere la società di produzione di JJ Abrams.

Apple dice addio a Bad Robot: la Warner acquisisce la società di JJ Abrams

WarnerMedia ha vinto la battaglia contro Apple, Disney e Sony per acquisire Bad Robot. JJ Abrams, fondatore di Bad Robot, ha concluso una partnership per un importo di circa 500 milioni di dollari e ha messo così la parola fine sulla trattativa fatta per l’acquisizione della casa di produzione del regista di Star Trek e Star Wars, di cui si parlava già a gennaio.

Secondo The Hollywood Reporter, WarnerMedia ha vinto la gara per l’acquisizione di Bad Robot ed è in procinto di finalizzare il contratto, ma dalle due società non è stato fatto ancora nessun commento. 

Con questo accordo, Bad Robot continuerà ad occuparsi della creazione di nuovi progetti per Warner Media, compreso il servizio di streaming video on demand. Non sono chiari i termini del contratto, se esso comporta l’esclusività dei contenuti e per quanti anni. 

È certo, però, che la corsa dei giganti dell’hi-tech e del cinema per assicurarsi aziende di produzione degne di nota si sta facendo sempre più importante.

Bad Robot, fino a gennaio 2019, era sotto l’ala di Paramount e si parlava di Disney come del principale contendente per l’acquisto dello studio: si parlava di un rapporto stretto di Abrams con l’amministratore delegato di Disney Bob Iger. Il prossimo servizio di tv in streaming della Disney avrebbe potuto consentire a Bad Robot di migliorare nell’offerta di film e spettacoli.  Emergevano anche alcune connessioni con Apple: Apple e Bad Robot stavano lavorando, infatti, ad un film, “Little Voices”, e a una serie tv con Jennifer Garner “My Glory was I Had such friends”. 

Apple dice addio a Bad Robot: la Warner acquisisce la società di JJ Abrams

Bad Robot aveva anche lavorato con Warner Media, per la realizzazione degli show Westworld, Lovecraft e Demimonde. La storia con la Warner di Bad Robot ora continuerà – come riportato da The Hollywood Reporter – senza fermare la corsa verso i servizi di tv in streaming dei giganti dell’hi-tech e della cinematografia. Disney e Apple continuano l’inseguimento dei colossi dello streaming video, Netflix e Amazon Prime Video, preparandosi al lancio di Apple TV+e Disney +.