Disney+, con lo streaming di Topolino sarà disponibile l’intero catalogo di film Disney

Bob Iger disegna i contorni dell'offerta di Disney+: sarà disponibile tutta la collezione di film Disney, compresi i grandi classici Disney Vault

Disney+, con lo streaming di Topolino sarà disponibile l’intero catalogo di film Disney

Tutta la collezione di film Disney, compresi i grandi classici, saranno disponibili con Disney+, il servizio di televisione in streaming dell’azienda leader del mercato cinematografico. Il CEO di Disney, Bob Iger, ha spiegato agli azionisti durante la riunione annuale del 7 marzo 2019, che il servizio di streaming Disney+ non solo includerà l’intera collezione di film Disney, ma anche i classici denominati “Disney Vault”. L’intera collazione dei lungometraggi più amati dai bambini – e non solo – arriverà sulla piattaforma in streaming subito dopo li lancio, che è previsto entro il 2019. 

Disney+ “combinerà sia il vecchio che il nuovo – ha detto Iger -. Tutti i film che stiamo distribuendo quest’anno, come Captain Marvel, saranno disponibili online” e non mancheranno i film “Disney Vault”, che vengono di solito tenuti fuori dalla distribuzione per lunghi periodi prima di essere offerti come realizzazione limitate. 

Il servizio, che verrà lanciato nel corso dell’anno, combinerà i prodotti per la televisione e quelli per il cinema, offrendo così l’intera biblioteca dei film Disney. I film che arriveranno prima sul grande schermo, non arriveranno immediatamente sulla piattaforma Disney+: l’attesa sarà di circa un anno dal debutto nelle sale cinematografiche. Saranno lanciati direttamente sulla piattaforma in streaming alcune serie originali Disney, prodotte nel tentativo di competere con Netflix e Amazon Prime.

Disney+

Oltre a Disney anche Apple insegue i due giganti dello streaming video, Netflix e Amazon Prime, preparandosi al lancio di un servizio in streaming che dovrebbe essere pronto per la primavera 2019. Con Disney e Apple pronte a mettersi in competizione nel mercato dello streaming, è praticamente certo che Iger – CEO Disney e membro del Consiglio di amministrazione di Apple – possa lasciare proprio il cda di Cupertino (Macitynet parla della poltrona di Bob Iger che vacilla in questo articolo), evitando così un conflitto di interessi. 

Apple ha comprato, acquisito diritti e prodotto programmi TV, serie televisive per un servizio di video, che se tutto va come previsto, dovremmo vedere entro il 2019.

Il servizio di intrattenimento on demand di Amazon offre agli utenti una raccolta di contenuti da guardare ovunque (tutto su Prime Video in questo articolo di Macitynet) – si possono trovare tante serie tv interessanti. Tutte le novità su Amazon Prime Video si possono seguire a partire da questo link.

Tutte le novità sulla piattaforma della tv in streaming Netflix si possono trovare nella sezione dedicata a Netflix di Macitynet. E’ possibile consultare il nostro articolo su come abbonarsi a Netflix e sulle tariffe degli abbonamenti a Netflix. L’applicazione Netflix su App Store, invece,  si scarica direttamente da questo indirizzo.